Informativa sui Cookies

  • Insalata di broccoli e arance

    I broccoletti fanno parte di una famiglia di ortaggi molto ampia. Contengono sali minerali, preziose fibre e vitamine. Svolgono un’azione protettiva, sono versatili e molto sazianti. Il momento dell’anno più adatti per gustarli è l’inverno; sono perfetti soltanto lessati oppure abbinati a pasta e riso. L’insalata di broccoli piccante è un’idea per un pasto salutare e veloce.

    Ingredienti:
    400 grammi di broccoletti
    Olio extra vergine d’oliva
    2 cucchiai di gherigli di noce
    1 finocchio
    1 arancia
    2 cucchiai di olive nere denocciolate
    Aceto di vino bianco

    Mondiamo i broccoli, sbucciamo il gambo, laviamoli e sbollentiamoli in poca acqua bollente e salata. Dopo circa 10 minuti scoliamoli; mondiamo il finocchio ed affettiamolo. Sbucciamo l’arancia, affettiamola e mettiamola in una terrina con il finocchio, le olive e i broccoli tiepidi. Condiamo con sale, olio, qualche goccia d’aceto e le noci. Mischiamo e serviamo.

    Published by:
  • Ciambelline dolci di patate e cacao

    Per i giorni di carnevale prepariamo a casa delle ciambelline fritte semplici e golose con patate e cacao. E’ un dolce semplice che si può accompagnare con del miele o dello semplice zucchero a velo. Le ciambelline di patate si conservano per qualche giorno e si possono consumare fredde oppure appena scaldate. Buon carnevale!
    Ingredienti:
    200 grammi di patate
    150 grammi di farina
    2 cucchiai di cacao amaro in polvere
    100 grammi di zucchero
    Olio per fritture
    Granella di zucchero
    1 limone non trattato
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    Mettiamo a bollire le patate con la buccia per circa 40 minuti; scoliamole sbucciamole e passiamole. In una terrina mettiamo le patate passate, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone e lavoriamo; incorporiamo poi la farina e lavoriamo bene. Con le mani inumidite stacchiamo dei pezzi di pasta, creiamo delle ciambelline e lasciamole lievitare su un vassoio infarinato per circa mezz’ora. Friggiamo le ciambelline in olio caldo, giriamole, scoliamole e passiamole nella carta assorbente. Decoriamo con la granella di zucchero e serviamo.

    Published by:
  • Seppie e bietole

    Le seppie si trovano facilmente in vendita, anche già pulite. Sono perfette per condire pasta e riso ma possono anche essere farcite o cotte alla piastra. Le seppie alla bietola sono un secondo invernale molto gustoso, soprattutto se accompagnato con fette di pane tostato.
    Ingredienti:
    500 grammi di seppie
    1 mazzo di bietole
    Olio extra vergine d’oliva
    1 cipolla piccola
    1 spicchio d’aglio
    Sale

    Puliamo le seppie, eliminando il becco e la sacca intestinale; teniamo da parte due sacche di nero. Laviamole, scoliamole e tagliamole a strisce; mondiamo le bietole, tagliamole a pezzi e affettiamo la cipolla. Mettiamo poco olio in una padella, uniamo la cipolla, l’aglio e le seppie e facciamo colorare a fuoco dolce, poi uniamo poca acqua bollente e cuociamo col coperchio per circa mezz’ora. Aggiungiamo le bietole e mezzo bicchiere d’acqua e portiamo a cottura per circa 30 minuti. Le seppie devono essere perfettamente tenere; prima di servire saliamo e condiamo con un filo d’olio.

    Published by:
  • Polenta al forno

    La polenta è speciale perché può essere gustata in versione dolce o salata. La polenta, oltre ad essere poco costosa, si può preparare in anticipo, si ricicla facilmente e si può congelare. La polenta al forno è facile e deliziosa e può essere arricchita con gli ingredienti preferiti.
    Ingredienti:
    500 grammi di farina per polenta
    Olio extra vergine d’oliva
    1 cipolla
    1 spicchio d’aglio
    200 grammi di passata di pomodoro
    Pan grattato
    2 carciofi
    Sale
    burro
    Prepariamo la polenta secondo le indicazioni del produttore; in genere si fa portando a bollore circa un litro di acqua; versiamo la polenta a pioggia, mescoliamo e cuociamo girando spesso circa 45 minuti. Puliamo i carciofi, eliminiamo le foglie, le barbe interne e sbucciamo il gambo; affettiamoli e tritiamo la cipolla. In una pentola mettiamo dell’olio, l’aglio schiacciato e la cipolla; appena si dora aggiungiamo i carciofi e mescoliamo. Saliamo, versiamo la passata e cuociamo dolcemente per circa 15 minuti. Facciamo intiepidire la polenta e trasferiamone metà in una teglia da forno imburrata. Ricopriamo col sugo e completiamo con altra polenta; spolveriamo col pan grattato e qualche fiocco di burro. Inforniamo per circa 30 minuti a 180 gradi.

    Published by:
  • Carciofi ripieni, leggeri

    I carciofi si trovano in vendita fino a primavera inoltrata e sono molto utili per il nostro benessere perché contengono una sostanza, la cinarina, utile per il fegato. I carciofi hanno poche calorie,sali minerali e fibre utili per saziare a lungo e contrastare la stipsi. Con i carciofi si possono preparare per condire primi piatti, per accompagnare pesce e carne ma anche per golose insalate. Ecco come farcirli alla vegetariana.

    Ingredienti:

    4 carciofi medi

    1 mazzetto di prezzemolo

    1 limone

    Sale

    200 grammi di ricotta

    Noce moscata

    Puliamo i carciofi, eliminando le foglie più rovinate e le spine; con cautela allargiamoli in modo da eliminare il fieno interno e sbucciamo i gambi. Mettiamoli in una ciotola di acqua fredda con poco succo di limone. In una ciotola lavoriamo la ricotta con un pizzico di cannella e di sale; uniamo il prezzemolo e le olive tritate. Farciamo i carciofi, premendo leggermente e sistemiamoli in una padella con qualche cucchiaio d’olio; appena sono dorati bagniamo con mezzo bicchiere di acqua bollente e proseguiamo la cottura col coperchio per circa 30 minuti. Controlliamo che siano morbidi e serviamo.

    Published by: