EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Menta&Rosmarino- Cucino con voi » Febbraio 28, 2018

Daily Archives: Febbraio 28, 2018

Budini allo zafferano

I budini allo zafferano sono dolci semplici per la festa della donna. Il colore intenso dei budini allo zafferano li rende perfetti per festeggiare l’8 marzo.
Lo zafferano è una spezia preziosa perché viene raccolta a mano ed essiccata naturalmente. In commercio si trova sia polverizzata che in stimmi.
Gli utilizzi dello zafferano sono veramente innumerevoli perché si impiega in ricette dolci e salate. Si può abbinare con i latticini, come la ricotta, ma anche col pesce ed i primi piatti. E’ l’ideale in biscotti, creme, torte ma anche frullati e macedonie.
Con questa profumata spezia si preparano anche liquori e confetture. Inoltre, è alla base di tisane ed infusi rilassanti.
La festa della donna è un evento internazionale che mette in risalto l’importanza delle donne nella società. La mimosa, fiore simbolo di questa ricorrenza, è stata scelta nel 1946 da tre iscritte all’Unione italiana donne perché fiorisce proprio in questo mese.
Per accompagnare i budini allo zafferano si può servire un liquore, anche casalingo, o delle lingue di gatto da acquistare in pasticceria o al supermercato.
Ecco la nostra ricetta per i budini allo zafferano.
Ingredienti:
200 grammi di semolino
½ bustina di zafferano
100 grammi di zucchero
600 ml di latte intero
1 limone biologico
Scorzette di limone candite
2 cucchiai di uvetta
Mettiamo l’uvetta a bagno in abbondante acqua tiepida.
Laviamo il limone e grattugiamo la scorza, solamente la parte gialla. Mettiamo il latte in un pentolino, uniamo lo zafferano e lo zucchero. Giriamo bene e mettiamo sul fuoco portando a bollore. Versiamo il semolino a pioggia ed iniziamo a mescolare con cura. Eliminiamo i grumi e cuociamo a fiamma bassa per circa 5 minuti, finchè non sia ben addensato. Spegniamo, aggiungiamo la scorza di limone e l’uvetta ben strizzata. Travasiamo in bicchieri trasparenti e facciamo freddare. Decoriamo con scorzette di limone candito.

Published by: