EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: Marzo 27, 2019

I carciofi ripieni di carne

I carciofi ripieni di carne si possono gustare tiepidi o freddi e possono essere usati durante le scampagnate e i pranzi primaverili. I carciofi ripieni di carne sono adatti sia al pranzo di Pasqua che di pasquetta perché si trasportano facilmente e si preparano in anticipo.


I carciofi ripieni di carne, consigli utili
I carciofi sono ipocalorici, con pochi grassi e tante fibre. Al momento dell’acquisto è bene controllare che il gambo sia turgido, le foglie chiuse e di colore brillante. I carciofi si possono tenere per qualche giorno a temperatura ambiente, immergendo i gambi in un contenitore di acqua.
Per pulirli è necessario sbucciare i gambi e rimuovere il fieno interno. Poi si immergono in una bacinella di acqua fresca e limone, così da evitare che si anneriscono.
I carciofi sono veramente molto versatili e si possono consumare anche crudi. E’ sufficiente affettarli sottilmente e condirli con olio, succo di limone, sale e una spruzzata di bottarga e scorza di limone.

I carciofi ripieni di carne, la ricetta
Ingredienti:
4 carciofi
Olio extra vergine d’oliva
50 grammi di mortadella
150 grammi di carne macinata di vitello
1 spicchio d’aglio
Sale
150 grammi di passata di pomodoro
1 uovo
In una ciotola mettiamo la carne macinata, la mortadella affettata, l’uovo i gambi tritati con l’aglio; mescoliamo e saliamo.
Puliamo i carciofi, eliminando le spine e le foglie rovinate poi eliminiamo il fieno interno; sbucciamo i gambi.
Farciamo i carciofi, premendo leggermente con le dita, in modo da compattare il ripieno. Sistemiamo i carciofi in una padella antiaderente con poco olio e dopo pochi minuti aggiungiamo la passata e qualche cucchiaiata di acqua calda. Mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, scuotendo spesso la pentola. Se il fondo si asciuga bisogna aggiungere poca acqua bollente.

Published by: