EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cambiare la dieta quotidiana aiuta a vivere di più

Comment

Approfondimenti Consigli e altro in cucina

Cambiare la dieta quotidiana in misura ridotta aiuta a vivere di più. Secondo uno studio scientifico cambiare la dieta quotidiana non è difficoltoso e permette di ridurre il rischio di morte prematura.

Cambiare la dieta quotidiana, cosa dice la scienza
Una ricerca ha sottolineato che modificare, con piccoli gesti, l’alimentazione può favorire la longevità. I ricercatori dell’università di Harvard hanno studiato per 12 anni 74mila volontari, prendendo in esame la dieta seguita. Dai risultati è emerso che mangiare bene proteggeva dalle possibilità di morte prematura. Gli esperti hanno dimostrato che modificare la dieta, anche di poco, permette di migliorare l’aspettativa di vita.
E’ sufficiente sostituire, in parte, la carne con i legumi per abbassare le possibilità di morte fra l’8 ed il 17%.
I cibi che non dovrebbero mai mancare sono le verdure, i cereali integrali, il pesce, i legumi e la frutta. Inoltre, bisognerebbe controllare l’apporto di sale aumentando la quantità di frutta secca e di omega 3.
Migliorare la dieta di ogni giorno mantiene il benessere del cuore ed abbassa le possibilità di sviluppare delle patologie cardiovascolari.

Cambiare la dieta quotidiana, consigli in cucina

Con piccoli gesti si può imparare a migliorare la dieta quotidiana.
E’ importante inserire settimanalmente cibi come i legumi che apportano minerali, proteine e fibre.
Per ridurre il sale si possono utilizzare erbe aromatiche, peperoncino, pepe, succo di limone o aceto. L’olio extra vergine d’oliva dovrebbe essere il condimento da preferire perché ricco di sostanze importanti, come gli antiossidanti.
Inoltre, è opportuno tenere sotto controllo il consumo di alcol e superalcolici. Le bevande zuccherate si possono rimpiazzare con centrifughe di verdura e frutta, frullati, tisane o spremute casalinghe. La frutta secca, senza eccessi, è un ottimo spezza fame ed è ideale anche a colazione.
I dolci andrebbero consumati senza eccessi e non ogni giorno e si possono sostituire con un frutto di stagione o una macedonia al naturale.

Lascia un commento