EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: In barattolo

Tutto quello che vorresti sapere sulla passata di pomodoro

Tutto quello che vorresti sapere sulla passata di pomodoro

La passata di pomodoro, o anche salsa di pomodoro è una componente fondamentale nella cucina mediterranea in quanto protagonista indiscussa di molteplici ricette soprattutto della cucina nostrana. Sulla passata di pomodoro ogni giorno nascono decine e decine di domande che riguardano la sua realizzazione, conservazione, valori nutrizionali, cottura, etc. quindi è quasi d’obbligo fare chiarezza su molte di queste domande per avere un quadro completo di questo prodotto onnipresente nella nostra vita quotidiana.
Innanzitutto la prima domanda che ci si pone è: “
Quale marca di passata di pomodoro scegliere?

Continue reading

Published by:

Formaggio sott’olio

imagesPer esaltare il sapore del formaggio o riutilizzare dei piccoli avanzi proviamo a conservarlo sott’olio. Dopo la realizzazione si conserva in frigorifero per qualche giorno.

Ingredienti:

formaggio vario, non fresco

olio extra vergine d’oliva

rametti di rosmarino

pepe nero in grani

Sterilizziamo i vasetti e le capsule e tagliamo il formaggio a cubetti regolari, pestiamo il pepe e stacchiamo gli aghi di rosmarino. Mettiamo il formaggio nel barattolo alternando con i grani di pepe ed il rosmarino. Non riempiamo completamente perché è fondamentale coprire tutto d’olio; scuotiamo i vasetti, in modo da eliminare eventuali bolle d’aria e rabbocchiamo con l’olio. Chiudiamo e teniamo in frigorifero. I formaggi non devono essere freschi o molli, come per esempio il gorgonzola, e non devono presentare tracce di muffa.

Published by:

Marmellata di pere alla cannella

imagesIGYJY89QLa marmellata di pere e cannella si può gustare sul pane o utilizzarla per farcire torte, biscotti o croissant.

Ingredienti:

500 grammi zucchero

1 chilo di pere italiane William

500 grammi di zucchero

1 cucchiaino di cannella

Laviamo le pere con cura, eliminiamo il picciolo ed il torsolo, senza sbucciarle; tagliamole a pezzetti e mettiamole in una pentola dal fondo pesante. Ricopriamo con lo zucchero ed il limone e cuociamo a fuoco dolce per circa un’ora, rimestando spesso; uniamo la cannella tritata grossolanamente e cuociamo ancora per circa mezz’ora. Verifichiamo che la confettura sia pronta mettendo un cucchiaino in un piattino ed inclinandolo: se scende bisogna proseguire la cottura. Travasiamola nei vasetti sterilizzati quando è ancora bollente, chiudiamo e mettiamo in un posto fresco ed asciutto.

Published by:

Marmellata di latte

imagesT5RFH9O5La marmellata di latte è una preparazione molto versatile che può diventare una nutriente colazione o una merenda alternativa se spalmate su fette biscottate o pane, anche dolce; si usa anche per farcire crostate, torte e biscotti.

Ingredienti:

1 litro di latte intero di qualità

600 grammi di zucchero

Bagniamo con acqua fredda una pentola dal fondo pesante, eliminiamola ed uniamo il latte. Facciamo cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora e poi uniamo lo zucchero mescolando bene. Proseguiamo la cottura a fuoco dolce, girando spesso per almeno un’altra ora. Per verificare che sia pronta, mettiamo un cucchiaino di marmellata su un piattino; incliniamolo e se scivola rimettiamo sul fuoco. Appena si è addensata travasiamo nei barattoli sterilizzati, chiudiamo subito e mettiamo in un luogo pulito ed asciutto.

Published by:

Marmellata di fichi e mandorle

CAB6KWLJCANISKB7CAN2CIVBCAW8PLMLCAY0HMMLCAANPQAZCA7FM3VRCA0MVEXCCA185QE8CA340AY6CAGQNU97CAR0OMZICAKZ1P9QCA6YOZRJCAX60QFYCAYOWKZHCARRN9M2CAVONC52CAYNY1B3Settembre tempo di fichi freschi; ecco come conservarli.
Ingredienti:
1 chilo di fichi neri maturi
500 grammi di zucchero
1 limone non trattao
150 grammi di amndorle sgusciate e spellate
Sbucciamo i fichi, tagliamoli a dadini e mettiamoli in una pentola con i bordi alti; aggiungiamo il succo di limone e mettiamo a cuocere. Mescoliamo bene, uniamo lo zucchero, la scorza di limone e le mandorle tritate grossolanamente; facciamo sobbollire per circa un’ora e mezzo, girando spesso. Per verificare che sia pronta, mettiamone una piccola quantità su un piattino; se cade velocemente deve ancora cuocere. Appena spegniamo il gas travasiamo immediatamente la marmellata nei vasetti sterilizzati, tappiamo e teniamo al buio.

Published by:

Marmellata di peperoncini piccanti

imagesE’ una ricetta tipica del sud Italia e della Calabria. Questa marmellata si impiega per bruschette, antipasti a base di ricotta e formaggi.
Ingredienti:
1 chilo di peperoncini rossi piccanti
500 grammi di zucchero semolato
guanti di lattice

Laviamo i peperoncini, eliminiamo il piccolo, i semi ed i filamenti bianchi indossando dei guanti di lattice. Tagliamo i peperoncini a pezzetti e mettiamoli in una pentola con i bordi alti. Facciamo bollire il composto con bicchiere di acqua o due, una volta che sembra cotto passiamolo con il setaccio (sono ottimi anche a pezzetti), rimettiamo nella pentola e  mescoliamo aggiungendoci lo zucche,  copriamo facendo cuocere a fuoco dolce. Mescoliamo spesso e dopo un’ora verifichiamo che stiano bollendo; dopo circa mezzora, proviamo a mettere un cucchiaino di marmellata in un piattino: se scivola deve continuare la cottura. Altrimenti mettiamola nei barattolini sterilizzati e chiudiamo subito.

Published by:

Marmellata di ciliegie

imagesCAVA4XWN
Per conservare le ciliegie niente di meglio che fare la marmellata!
Ingredienti:
1 limone non trattato
500 grammi di zucchero semolato
1 chilo di ciliegie mature

Laviamo le ciliegie, togliamo i piccioli e snoccioliamole. Riduciamole a piccoli
tocchi, mettiamole in una pentola con i bordi alti ed uniamo lo zucchero, il
succo di limone e della scorza grattugiata. Mescoliamo e facciamo cuocere a fuoco
dolce, girando di frequente. Dopo circa un’ora e mezzo prendiamo un cucchiaino
di marmellata e mettiamola in un piattino inclinandolo: se scende giù
velocemente bisogna prolungare la cottura. Subito dopo aver spento il gas,
travasiamo la marmellata nei baratto sterilizzati ed ancora caldi. Tappiamo e
teniamo in un luogo buio e fresco.

Published by:

Marmellata di albicocche e mandorle

imagesCAS54TTKQuesto è il momento per conservare le albicocche; oggi prepariamo una marmellata speciale con aggiunta di mandorle.
Ingredienti:
1 chilo di albicocche mature
600 grammi di zucchero
500 grammi di mandorle sbucciate
1 limone
Laviamo le albicocche, eliminiamo il picciolo e dividiamole a metà togliendo il nocciolo. Trasferiamole in una pentola dopo averle tagliate a pezzetti, uniamo lo zucchero e mettiamo sul fuoco; mescoliamo, uniamo il succo di limone e copriamo facendo cuocere per circa un’ora mezzo; prima di spegnere aggiungiamo le mandorle e mescoliamo. La marmellata è pronta quando è densa. Travasiamo subito nei vasetti, chiudiamo e teniamo al buio.

Published by:

Marmellata di limone

Marmellata di limone

La marmellata di limoni è ottima sia per gustarla al mattino con la prima colazione, come pure per confezionare dolci, torte e crostate. La marmellata di limoni si può facilmente preparare in casa e darà alle vostre ricette il profumo e l’aroma del prezioso limone. Unico suggerimento importante: procuratevi dei limoni da agricoltura biologica.

Marmellata di limone

Ingredienti

600 gr di limoni
½ kg di zucchero
2lt di acqua


Mettiamo a bagno i limoni sfregando bene la buccia, leveremo così le possibili impurità della loro buccia. Asciughiamoli e tagliamoli in quattro e poi a fettine molto sottili. Cerchiamo anche di levare tutti i semini. Mettete le fettine in un grande recipiente, coprite tutto con l’acqua e fate riposare così per un paio di ore.
Ora, per togliere un po’ di amaro, tuffiamo le listarelle di limoni in acqua bollente e lasciamole bollire per qualche minuto. Scoliamo e ripetiamo l’operazione per tre volte, infine scoliamo  bene i limoni e poniamo una casseruola sul fuoco con i due litri di acqua e cuociamo per circa un’oretta; eliminiamo la eventuale schiuma.
Spegnamo non appena le scorze di limone appariranno tenere.
Aggiungiamo lo zucchero, giriamo bene e rimettiamo sul fuoco moderato, mantenendo così fino al completo scioglimento dello zucchero. fate attenzione che la vostra marmellata non diventi troppo dura.
Mettiamo la marmellata ben calda nei vasetti di vetro sterilizzati, chiudiamo e capovolgiamoli per formare il sottovuoto.

Published by:

Marmellata di pomodori verdi Marmellata a basso contenuto di calorie

Marmellata di pomodori verdi

Una marmellata  dolce e deliziosa, da spalmare su pane fresco, una fetta biscottata al mattino o per accompagnare il formaggio. La marmellata di pomodori verdi è facile da preparare casa. Un abbinamento della verdura con lo zucchero che può sembrare strano, ma credete, dopo averne assaggiato non vi fermerete. Per realizzare la marmellata di pomodori versi potete scegliere esclusivamente pomodori non maturi,ma vanno bene anche non totalmente acerbi.

Ingredienti
1 kg di pomodori verdi
succo di 1 limone biologicobuccia dilimone biologico
un cucchiaino di cannella
500g di zucchero


Lavate bene i pomodori verdi, tagliate i pomodori a pezzetti piccoli e poneteli in una pentola con il succo di limone, la buccia a pezzettini, la cannella e lo zucchero. Fate andare a fuoco vivo. Quando inizia a bollire, abbassate la fiamma e fate cuocere come di consueto. La marmellata sarà pronta quando muovendo il composto con  il cucchiaio di legno, vedrete il fondo della pentola. Intanto sterilizzate dei vasetti di vetro a chiusura ermetica, facendoli bollire per una ventina di minuti. Spegnete la marmellata, versate nei vasetti, chiudete e capovolgeteli, coprendoli con un panno. Fate raffreddare, etichettate e ci saprete dire.

Published by: