EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: In barattolo

Marmellata di zucca

La marmellata di zucca è una conserva perfetta per le colazioni d’inverno. La marmellata di zucca oltre ad essere molto buona come gusto è ideale per crostate, biscotti e cornetti. Ottima da spalmare sul pane è anche speciale per i crostini dell’aperitivo.

La marmellata di zucca dal colore d’autunno ci regala tutte le qualità dell’ortaggio, la zucca infatti è un ortaggio autunnale ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo.

Seppure in natura esistano diverse tipologie e forme di zucca, essa mantiene sempre le stesse proprietà nutrizionali e i medesimi benefici per la nostra salute. Nonostante il suo gusto dolce la zucca è un alimento valido nelle diete ipocaloriche e in quelle dei pazienti diabetici, grazie al bassissimo contenuto sia glucidico che lipidico.

Moltissime sono le ricette che si possono elaborare con la zucca.

 

Marmellata di zucca, la ricetta

Gustare la marmellata di zucca, specie se è fatta in casa, ci dà la possibilità di usufruire a pieno delle sue qualità. Il suo gusto delicato e setoso la rende perfetta per farciture di dolci, specialmente durante il periodo di Halloween.

Squisita , dolce ma non stucchevole, la marmellata di zucca  piace proprio a tutti e si può servire anche con cialde o wafer.

 

Ingredienti:

1 chilo di zucca gialla matura
800 grammi di zucchero semolato
150 grammi di zucchero di canna
1 limone

Per ottenere una squisita marmellata alla zucca basta poco veramente. Ecco come procedere

Dopo aver acquistato una bella zucca dall’aspetto maturo e dal bel colore giallo, lavate la parte esterna per ttogliere qualche eventuale traccia di terra.

Ora sbucciamo la zucca con un coltellino affilato e riduciamola in pezzi; trasferiamola in una pentola con lo zucchero e facciamo cuocere per circa 30 minuti; uniamo il succo di limone e proseguiamo la cottura girando spesso.

Dopo un’ora verifichiamo se è sufficientemente densa, altrimenti proseguiamo la cottura.

Riempiamo subito i barattoli dopo averli fatti sterilizzare, chiudiamoli bene e teniamoli al buio. Se volete potete passare i barattoli di marmellata ad una bollitura a bagno mari per circa quindici minuti. Una volta spento il fuoco lasciateli raffreddare nella stessa acqua.

Published by:

Marmellata di pesche

imagesE’ una marmellata di pesche molto facile ma ottima. Durante l’inverno è buonissima sulle crostate o sul pane abbrustolito.

Ingredienti:
1 chilo di pesche mature
1 limone
400 grammi di zucchero


Sbucciamo le pesche, tagliamole a fette e mettiamole in una teglia a bordi alti; uniamo lo zucchero e il succo di limone. Abbassiamo il gas e cuociamo per circa un’ora e mezzo. Prima di spegnere, mettiamo un cucchiaino di marmellata su un piattino ed incliniamolo: se scende non è pronta. Trasferiamo nei vasetti sterilizzati. Lasciamo raffreddare  i vasetti di marmellata capovolti, poi conserviamo al buio.

Published by:

Come fare i fichi secchi

imagesEcco come seccare i fichi e conservarli per tutto l’anno. Sono ideali per preparare dolci o per arricchire la macedonia invernale.

Ingredienti:
1 chilogrammo di fichi maturi

Scegliamo i fichi migliori, ossia quelli maturi ma ancora sodi e quelli che non presentano tracce di muffa o altro. Sistemiamoli su un telo oppure sopra un tavolo ben pulito e mettiamoli in pieno sole; bisogna seguire un procedimento simile a quello effettuato per la preparazione dei pomodori. Durante la notte e quando vi è umido, i fichi devono essere portati al chiuso. Periodicamente è opportuno girarli, in modo che si secchiano per bene da entrambi i lati. Dopo circa una settimana sono pronti e possono essere conservati in barattoli chiusi o nelle buste di carta.

Published by:

Pomodori verdi conservati sotto aceto

Pomodori verdi conservati sotto aceto

Se avete la fortuna di possedere un orto e le vostre piante di pomodori sono cariche di frutti e vorreste sfoltirle, oppure il sole ormai non li maturerà, vi proponiamo un’ottima ricetta per conservare i pomodori verdi, da gustare quando ormai dell’estate rimane il ricordo. Una ricetta molto buona e gustosa da mangiare su una fetta di pane come spuntino o insieme ad altri sottaceti come aperitivo o antipasto.

Abbiate cura di scegliere i pomodori verde brillante e completamente integri e tenete presente che 1/2 litro di aceto e acqua è la proporzione per 3 chili di pomodori verdi da confezionare.

Ingredienti

1,5 kg di pomodori verdi
 spicchi d’aglio
 peperoncini rossi essiccati
sale grosso
1 l di aceto di vino bianco
2 cucchiaini di chiodi di garofano
basilico e origano


Lavate e asciugate i pomodori e tagliarli a spicchi , stendeteli a strati in uno scolapasta alternati con sale grosso. Lasciate per 12 ore a perdere acqua.  In una casseruola unire ½ litro di aceto, i chiodi di garofano e portate a ebollizione, quando bolle gettate i pomodorini precedentemente lavati per eliminare i residui di sale e fare cuocere per 3 minuti. Conservate il liquido di cottura. Mettete ora i pomodorini in un panno per 12 ore, possibilmente al sole. Infine mettete tutti i pomodori in una insalatiera e condite con olio, aglio a spicchi, foglie di basilico, origano e peperoncino a piacere. Mescolate bene e mettete tutto nei vasetti,precedentemente sterilizzati, unite il liquido della cottura facendo attenzione a pigiare bene i pomodorini e riempite il vasetto al colmo. Chiudete i vasetti ermeticamente e aspettate due mesi prima di assaggiarli

Published by:

Marmellata di fichi d’India

 

La marmellata di fichi d’india ci permette di gustare questi deliziosi frutti estivi anche durante l’inverno.
 La marmellata di fichi d’india è veramente deliziosa e versatile perché si può gustare con del semplice pane tostato, con dei cracker oppure per farcire biscotti, crostate e torte.
E' una marmellata golosa, colorata e molto allegra che si prepara facilmente.

 Continue reading 
Published by:

Marmellata di carote e peperoncino piccante La ricetta

La marmellata di carote e peperoncino è una marmellata veramente straordinaria, dal gusto raffinato e particolare. Per avere il massimo della sua consistenza e profumo sul palato potete servire la marmellata di carote  e peperoncino come antipasto con formaggi o fichi.

Un altro ottimo antipasto potrà vedere delle belle fette di melone accompagnate con questa marmellata.

La marmellata di carote  e peperoncino è ottima anche  a fine pranzo con diversi tipi di frutta. E’ una preparazione semplice e di facile realizzazione.

Gli accorgimenti sono due: procuratevi i prodotti, le carote e i peperoncini, direttamente dal produttore e ricordatevi di indossare due paia di guanti in lattice usa e getta.

 

Marmellata di carote e peperoncino 

Vediamo ora come eseguire questa ottima confettura da assaporare al più presto e vi invitiamo ad assaggiare anche un’altra marmellata, quella di peperoncino, tipica confettura calabrese.

Ingredienti

800g carote tenere e biologici
200g peperoncini biologici
1 o 2 limoni biologici
500g zucchero di canna integrale 

Per ottenere un’ottima Marmellata di carote e peperoncino cominciate cosi:

Lavate e raschiate le carote, tagliatele a pezzi piccoli e mettetele in un tegame, aggiungete il succo di limone e l’acqua fino a coprirle.

Nel frattempo preparate i peperoncini. Indossate i guanti e lavate e asciugate i peperoncini e tagliateli per il lungo. Eliminate i filamenti e i semi, tagliateli a pezzetti piccolissimi o tritateli finemente.

Intanto quando le carote sono tenere, spegnete e frullatele con il frullatore ad immersione. Aggiungete i peperoncini triturati, la buccia grattugiata del limone e lo zucchero.

Rimettete sul fuoco a cuocere fino a quando la marmellata sarà densa o regolatevi secondo le vostre esperienze. Appena è pronta, potete frullarla di nuovo, con il frullatore ad immersione.

Versate la marmellata calda nei vasetti asciutti, puliti e sterilizzati.

Rimettete a bollire i vasetti in una pentola piena d’acqua calda, coprite con uno strofinaccio il fondo per non romperli durante la bollitura. Lasciateli bollire per 15 0 20 minuti.

Lasciateli raffreddare dentro l’acqua e dopo estraeteli e capovolgeteli.

Conservateli in un luogo buio e fresco e dopo aperti conservateli in frigo e consumateli entro 3 o 4 giorni.

Published by:

Marmellata di cachi

La Marmellata di cachi è una squisita confettura dal sapore delicato e dal colore vivace e caldo come l’autunno, un’idea sfiziosa per la colazione o per una merenda deliziosa. La Marmellata di cachi  può essere gustata in molti abbinamenti e nei più diversi modi, servitela sui gelati, o preparate delle crostate con questa confettura. Continue reading

Published by: