EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: Toscana

5 piatti di Firenze da fare a casa nostra

Firenze, incantevole città d’arte, è una delle location italiane dove assaggiare i migliori piatti tipici.  Dopo aver prenotato il volo o il treno scegliere le camere a Firenze non sarà complicato. Una città romantica, bella ed accogliente ricca di ottima gastronomia tutta da gustare ed imparare a replicare a casa magari al rientro da una vacanza fiorentina.

1-Roventini fiorentini: un’antica ricetta

Difficile assaggiarli ottimi ma se si ha un pò di pazienza i roventini si possono trovare in alcune trattorie del centro storico, il piatto non è  certo economico ma è forse una delle ricette tipiche più ambite.

Continue reading

Published by:

Dolci di carnevale, il berlingozzo toscano

Dolci Dolci Carnevale Dolci e Dessert Toscana

 

In tutte le regioni italiane a carnevale si preparano piatti tipici, sia salati che dolci. Fra i cibi tradizionali vi sono le lasagne, le fave secche e i fritti. I dolci di carnevale sono, quasi sempre, frittelle ma in Toscana si prepara una ciambella molto speciale, il berlingozzo. Il berlingozzo, le cui origini sono medioevali, è una torta semplice e genuina da consumare durante i giorni di carnevale.

Continue reading

Published by:

Dolci della Beana:befanini della Versilia

Per la festa della Befana, in tutta Italia si preparano piatti tipici. In Toscana si gustano dei deliziosi biscotti, conosciuti come befanini. La loro ricetta varia molto non soltanto da famiglia a famiglia ma anche in base alla zona di riferimento. I befanini che vi suggeriamo sono profumati con la sambuca, un liquore tradizionale spesso impiegato per correggere il caffè.

Continue reading

Published by:

Torta co’i becchi o di bietole dolci

imagesJOSVEYKALa torta dolce di bietole è chiamata la torta co i becchi ed è tipica della Toscana. Secondo le ricette è previsto anche l’utilizzo del pane raffermo e del riso.

Ingredienti:

500 grammi di bietola

2 uova

200 grammi di zucchero

4 cucchiai di uvetta passa

Pasta:

200 grammi di farina

1 pizzico di sale

100 grammi di burro

1 limone biologico

100 grammi di zucchero

 

Setacciamo la farina, uniamo l’uovo ed il burro impasto con una forchetta. Aggiungiamo la scorza di limone e lo zucchero; poi impastiamo fino ad avere un compost sodo e liscio. Mettiamo l’uvetta a bagno nell’acqua tiepida, mondiamo le bietole e lessiamole in poca acqua bollente. Scoliamole, tritiamole grossolanamente ed impastiamole con le uova, lo zucchero e l’uvetta strizzata. Stendiamo la pasta su un piano infarinato e ricaviamo un disco ampio. Imburriamo una tortiera, ricopriamo con la sfoglia facendo in modo che sbordi e bucherelliamola; riempiamo col composto di bietole e ripieghiamo l’eccesso di pasta in modo da creare i becchi. Inforniamo per 30 minuti a 180 gradi.

 

Published by:

Zuppa di cavolo nero

imagesIl cavolo nero è una specialità tipica toscana, ottimo in questa ricetta.

Ingredienti:
400 grammi di cavolo nero
olio extra vergine d’oliva
2 patate piccole
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
400 grammi di prosciutto crudo

Tagliamo il prosciutto a dadini, affettiamo la cipolla, la carota, il sedano e le patate. Trasferiamo tutto in una pentola e facciamo rosolare con pochissimo olio. Aggiungiamo il cavolo nero tagliato grossolanamente e poi copriamo con acqua calda.; cuociamo a fuoco dolce con il coperchio per circa un’ora poi aggiungiamo il concentrato e proseguiamo la cottura. Dopo 10 minuti, spegniamo aggiustiamo di sale e pepe e condiamo con del pecorino grattugiato. Serviamo subito.

Published by:

Castagnaccio ricco

imagesLe castagne sono ottime anche sotto forma di farina; per un ottimo risultato acqustiamo quella italiana.
Ingredienti:
300 grammi di farina di castagne
100 grammi di zucchero
3 dl di latte intero
100 grammi fra nocciole ed uvetta passa
100 grammi di pinoli
rosmarino fresco
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Setacciamo la farina in una ciotola, uniamo lo zucchero ed il latte a filo, mescolando. Aggiungiamo la scorza del limone, le nocciole tritate, l’uvetta e metà dei pinoli; mescoliamo bene ed ungiamo uno stampo rotondo da forno. Distribuiamo sul fondo i restanti pinoli, gli aghi di rosmarino e delicatamente uniamo il composto, cercando di non spostarli. Uniamo l’olio, cuociamo per 30 minuti a 180 gradi, facciamo freddare e serviamo.

Published by: