EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: Consigli e altro in cucina

La dieta italiana è amica della salute

La dieta seguita dagli italiani favorisce la longevità. Nel nostro Paese il rischio di morte prematura è più contenuto grazie alla dieta.
Contenere i carboidrati, incrementare la frutta, i legumi, la verdura e i grassi aiuta a mantenersi in salute e ad allungare le speranze di vita. In Italia le speranze di vita sono piuttosto alte perchè favorite da un apporto corretti di micronutrienti.

La dieta italiana è salutare

La dieta seguita dalla maggioranza degli italiani favorisce il benessere. Una ricerca scientifica dell’Osservatorio nutrizionale Grana Padano ha svolto un’indagine sull’alimentazione di ben 4500 italiani, donne ed uomini, con un’età media di 52 anni. Dai risultati si evidenzia che nel nostro Paese i micronutrienti che si assumono sono molto simili a quelli indicati dal LARN. Secondo gli esperti la longevità si raggiunge consumando verdura, frutta, legumi e grassi che dopo esser stati considerati dannosi sono stati rivalutati. Sono fondamentali per l’apparato cardiovascolare e per ridurre le possibilità di andare incontro ad ictus o altre patologie

Facendo riferimento ai dati dell’Istat in Italia l’età media delle donne è di circa 85 anni mentre per gli uomini è di circa 80 anni. La spiegazione deve essere cercata nel fatto che l’alimentazione tipica del nostro Paese fornisce la corretta quota di nutrienti e prende ispirazione dalla dieta mediterranea.

La dieta italiana in cucina

In cucina la dieta italiana propone molte alternative gustose e pratiche. Per seguire la dieta mediterranea in tavola si possono portare pietanze che abbinino cereali e legumi come la pasta e ceci, il riso alle lenticchie. La verdura si può gustare cruda, magari abbinata ad un secondo, oppure cotta e trasformata in crocchette, frittelle o sformati.
Per assicurarsi il corretto apporto di grassi buoni è bene alternare carne e pesce, soprattutto azzurro e formaggi sia stagionati che freschi. Nell’alimentazione bisogna inserire quotidianamente i latticini; oltre al latte si può scegliere la ricotta e lo yogurt che sazia ed apporta proteine e fermenti lattici.
Il condimento da privilegiare dovrebbe essere l’olio extra vergine d’oliva a crudo che contiene grassi monoinsaturi, vitamina A e vitamina E.

Published by:

Mandarini, le proprietà

I mandarini sono dei frutti di stagione. Succosi ed invitanti i mandarini appartengono alla famiglia degli agrumi. Utili per la salute vengono raccolti a partire dall’autunno inoltrato fino a primavera.
Al momento dell’acquisto i mandarini non devono essere avvizziti e la buccia deve essere lucente e senza macchia. Privilegiamo sempre il prodotto di origine nazionale.

Continue reading

Published by:

Le carote e i loro benefici

Le carote sono un ortaggio che si può acquistare durante tutto l’anno.Salutari  e croccanti le carote fanno bene perché apportano vitamine, antiossidanti, minerali e fibre. Facili da cucinare le carote si prestano anche a ricette dolci.

Carote proprietà

Le carote contengono minerali come lo zinco, il calcio, il fosforo ed il ferro ma hanno pochi grassi e tanta acqua.
Drenanti e diuretiche le carote hanno un potere rimineralizzante e naturalmente antianemico. Non hanno colesterolo ma vantano alti contenuti di fibre che le rendono ottime per saziare a lungo e velocemente. Le fibre poi migliorano il transito intestinale e combattono la stitichezza.
Inoltre, hanno alte percentuali di vitamina C, vitamine del gruppo B, vitamine E e vitamina A. Quest’ultima , fondamentale per molte funzioni e per il benessere della cute, è preziosa per contrastare molte patologie. Il betacarotene delle carote ha molte funzioni ma principalmente si rivolge alla vista e alla pelle senza trascurare il suo potere antiossidante che riduce l’azione dei radicali liberi.
Per riuscire ad assorbire facilmente il betacarotene è consigliabile condire le carote, preferibilmente cotte, con un elemento grasso, come dell’olio extra vergine d’oliva.
Il potere calorico è pari a circa 35 calorie ogni 100 grammi.
Inoltre, le carote apportano flavonoidi e zuccheri facilmente assimilabili.
Tuttavia devono essere consumate senza eccessi da chi è diabetico o segue un regime ipocalorico perché da cotte hanno un indice glicemico considerato alto.

Carote, idee in cucina
In cucina le carote sono un ingrediente molto utile sia in ricette dolci che salate. Le carote si consumano cotte e crude e possono essere anche di colore viola. In origine, le carote erano piuttosto scure e soltanto nel corso del XVII secolo sono state selezionate perché diventassero del colore che conosciamo noi. Il cambiamento è stato un atto di omaggio alla famiglia Orange.
Le idee per usare le carote sono innumerevoli e comprendono vellutate, zuppe e minestre. Inoltre sono ottime sbollentate e condite con olio extra vergine d’oliva e prezzemolo oppure olio extra vergine d’oliva e yogurt. Si prestano a diventare frittelle, crocchette, passati ma anche deliziosi condimenti per primi piatti.
Le regioni italiane dove le produzioni sono maggiori sono il Lazio, l’Abruzzo, l’Emilia Romagna. Le carote devono essere sode, turgide e senza macchie; la presenza del ciuffo è un ulteriore simbolo di freschezza.

Published by:

Stress da menù natalizio?

 Da Bofrost oltre 50 specialità gourmet che arrivano direttamente a casa

Nel catalogo natalizio di Bofrost proposte allo stesso tempo prelibate e facili da preparare. Pregiati ingredienti al naturale e ricette elaborate per portare in tavola la festa. Da accompagnare con la selezione gastronomica “L’Antica Magnolia”: olio extravergine d’oliva, aceto balsamico di Modena IGP, conserve e composte per impreziosire le pietanze delle feste

Continue reading

Published by:

Il caffè fa bene al cuore e al cervello

Elogio del caffè: una tazzina per cuore e cervello. Uno studio statunitense dimostra l’efficacia della bevanda nel prevenire ictus e problemi cardiaci

 

Più volte lo “Sportello dei Diritti”, ha riportato studi che hanno affrontato le qualità del caffè e i suoi benefici o controindicazioni per la nostra salute. L’ultima ricerca degna di nota condotta presso la University of Colorado School of Medicine Aurora ha evidenziato ancora una volta che bere caffè potrebbe proteggere da ictus e da scompensi cardiaci, problemi oggi sempre più diffusi nel mondo e responsabili di tanti decessi. Gli esperti hanno analizzato con un algoritmo i dati dello studio Framingham – ampio studio epidemiologico di lunga durata – e scoperto l’associazione tra consumo di caffè e ridotto rischio di scompenso cardiaco e ictus.

Continue reading

Published by:

Dal surgelato al piatto di gourmet? Una idea Bofrost

68 idee per trasformare i surgelati in delizie gourmet

Da Bofrost un libro di ricette per tutto l’anno

“Poesia in tavola. Ricette, fiori e altre piccole magie” è il volume firmato dalla food photographer Sabrina Scicchitano. «Gli alimenti sottozero di alta qualità sono una base eccellente per preparazioni allo stesso tempo facili, veloci e d’effetto, che preservano tutto il gusto»

Continue reading

Published by: