EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: pane ed impasti lievitati

Pizza di scarole

La pizza di scarole è un piatto napoletano preparato,soprattutto, durante le festività natalizie.

Ingredienti:

500 grammi di farina

15 grammi di lievito di birra fresco

200 grammi di scarola

2 cucchiai di capperi

4 acciughe sott’olio

2 cucchiai di olive nere

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di uvetta passa

2 cucchiai di pinoli

In una ciotola mettiamo la farina, formiamo la fontana al centro e mettiamo i lievito sciolto nell’acqua tiepida. Con un cucchiaio amalgamiamo il tutto, unendo l’olio. Lavoriamo, formiamo un panetto e mettiamo a lievitare per circa due ore, in un posto caldo; mettiamo l’uvetta a rinvenire in acqua tiepida. Mondiamo la scarola, laviamola e sbollentiamola per pochi minuti in acqua bollente. Scoliamola e trasferiamola in una padella con abbondante olio, l’aglio schiacciato e le acciughe; mescoliamo, aggiungiamo i capperi, l’uvetta, i pinoli e le olive e aspettiamo che si insaporiscano. Spegniamo e facciamo freddare. Stendiamo l’impasto ricavando due dischi; ungiamo una teglia, mettiamo il primo disco, completiamo con il ripieno e chiudiamo con il secondo. Sigilliamo bene i bordi e mettiamo in forno per mezz’ora a 180 gradi.

 

Published by:

Pizza senza glutine alle cipolle di Tropea

Dedichiamo una gustosa pizza senza glutine alla cipolle ai nostri lettori celiaci e a tutti coloro che amano scoprire nuove ricettei.

Ingredienti:

100 grammi di farina di riso

200 grammi di farina senza glutine

15 grammi di lievito

olio extra vergine d’oliva

2 cipolle di Tropea

½ bicchiere di passata di pomodoro

1 mozzarella fiordilatte

1 manciata di olive nere

Sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida; in una ciotola capiente mescoliamo le due farine e formiamo la fontana. Uniamo il lievito e con un cucchiaio iniziamo ad impastare; aggiungiamo l’olio, circa 2 cucchiai, e l’acqua a filo fino ad avere una pasta soda ma non molle. Lavoriamo l’impasto su un piano infarinato, formiamo una palla e mettiamola in una ciotola coperta per circa 4 ore. Sbucciamo le cipolle, affettiamole a velo e stufiamole in poco olio; saliamo e spegniamo. Riprendiamo la pizza, stendiamola con le mani e mettiamola in una teglia da forno unta; cospargiamo con la passata, la mozzarella, le cipolle e le olive; condiamo con un filo d’olio. Cuociamo in forno già caldo per 10 minuti a 250 gradi.

 

Published by:

Tiella di polpi

imagesLa tiella di polpi è un piatto tipico di Gaeta dalle origini molto antiche. Fra le tante ricette, abbiamo provato questa.

Ingredienti:

1 chilo di polpi freschissimi

Sale

100 grammi di olive di Gaeta

2 pomodori medi

1 chilo di farina

Sale

25 grammi di lievito di birra

60 grammi d’olio extra vergine d’oliva

 

Sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida ed aggiungiamolo alla farina. Impastiamo con una forchetta, aggiungendo poca acqua e, per ultimo, il sale. Lavoriamo bene fino ad ottenere un impasto sodo che faremo riposare per circa un’ora in un luogo tiepido. Puliamo i polpi, eliminando la sacca ed il becco; tagliamoli a piccoli pezzi e mettiamoli in una zuppiera con le olive denocciolate e i pomodori sminuzzati. Suddividiamo l’impasto per ricavare due dischi da stendere col mattarello; ungiamo una teglia e ricopriamola con la pasta facendola debordare. Riempiamo con il polpo, condiamo con abbondante olio e chiudiamo con il secondo disco lavorando bene sui bordi. Spennelliamo la superficie con dell’olio e poi bucherelliamola; cuociamo in forno già caldo per 40 minuti a 180 gradi.

Published by: