EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: pane ed impasti lievitati

Pizza integrale ai funghi

 

La pizza integrale ai funghi è un piatto appetitoso. A rendere la pizza integrali ai funghi salutare sono le fibre presenti nelle farine poco raffinate. Le fibre, oltre a ridurre l’assorbimento intestinale di grassi e zuccheri, facilitano il senso di sazietà e migliorano il transito intestinale.

Ipocalorici e con alte percentuali di acqua i funghi sono molto versatili ed apportano minerali, come il selenio, e vitamine come quelle del gruppo B. Si trovano facilmente in commercio e si possono acquistare anche surgelati e pronti all’uso.
La pizza è uno dei piatti più rappresentativi della cucina italiana e può essere inserita in un regime alimentare equilibrato, a patto di non eccedere con le quantità e i condimenti.
Vediamo come preparare la pizza integrale ai funghi.
Ingredienti:
200 grammi di farina integrale
200 grammi di farina 0
15 grammi di lievito di birra fresco
400 ml di acqua
300 grammi di funghi
Passata di pomodoro
 Mettiamo le farine in una ciotola; a parte stemperiamo il lievito di birra in poco latte tiepido. Sciogliamo i grumi e versiamo il composto nella farina, iniziando ad impastare con un cucchiaio. Aggiungiamo lentamente l’acqua, mescolando. L’impasto deve risultare morbido; è possibile che sia necessario aggiungerne di più. Lavoriamo con le mani fino ad avere una pasta soda. Formiamo una palla, mettiamola in una ciotola unta e copriamo con un canovaccio pulito. Lasciamo lievitare per circa tre ore. Nel frattempo mondiamo i funghi: eliminiamo la parte finale del gambo e puliamo le cappelle con uno strofinaccio inumidito. Affettiamoli e mettiamoli in una padella antiaderente con poco olio; giriamo e cuociamo a fiamma alta per circa 5 minuti; saliamo. Stendiamo la pizza su un piano di lavoro infarinato, ricaviamo dei dischi e trasferiamoli nelle teglie unte. Aggiungiamo poca passata di pomodoro e mettiamo in forno a 200 gradi per circa 15 minuti. Sforniamo uniamo i funghi, condiamo con un filo d’olio e serviamo.

Continue reading

Published by:

Pizza di scarole

La pizza di scarole è un piatto napoletano preparato,soprattutto, durante le festività natalizie.

Ingredienti:

500 grammi di farina

15 grammi di lievito di birra fresco

200 grammi di scarola

2 cucchiai di capperi

4 acciughe sott’olio

2 cucchiai di olive nere

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di uvetta passa

2 cucchiai di pinoli

In una ciotola mettiamo la farina, formiamo la fontana al centro e mettiamo i lievito sciolto nell’acqua tiepida. Con un cucchiaio amalgamiamo il tutto, unendo l’olio. Lavoriamo, formiamo un panetto e mettiamo a lievitare per circa due ore, in un posto caldo; mettiamo l’uvetta a rinvenire in acqua tiepida. Mondiamo la scarola, laviamola e sbollentiamola per pochi minuti in acqua bollente. Scoliamola e trasferiamola in una padella con abbondante olio, l’aglio schiacciato e le acciughe; mescoliamo, aggiungiamo i capperi, l’uvetta, i pinoli e le olive e aspettiamo che si insaporiscano. Spegniamo e facciamo freddare. Stendiamo l’impasto ricavando due dischi; ungiamo una teglia, mettiamo il primo disco, completiamo con il ripieno e chiudiamo con il secondo. Sigilliamo bene i bordi e mettiamo in forno per mezz’ora a 180 gradi.

 

Published by:

Pizza senza glutine alle cipolle di Tropea

Dedichiamo una gustosa pizza senza glutine alla cipolle ai nostri lettori celiaci e a tutti coloro che amano scoprire nuove ricettei.

Ingredienti:

100 grammi di farina di riso

200 grammi di farina senza glutine

15 grammi di lievito

olio extra vergine d’oliva

2 cipolle di Tropea

½ bicchiere di passata di pomodoro

1 mozzarella fiordilatte

1 manciata di olive nere

Sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida; in una ciotola capiente mescoliamo le due farine e formiamo la fontana. Uniamo il lievito e con un cucchiaio iniziamo ad impastare; aggiungiamo l’olio, circa 2 cucchiai, e l’acqua a filo fino ad avere una pasta soda ma non molle. Lavoriamo l’impasto su un piano infarinato, formiamo una palla e mettiamola in una ciotola coperta per circa 4 ore. Sbucciamo le cipolle, affettiamole a velo e stufiamole in poco olio; saliamo e spegniamo. Riprendiamo la pizza, stendiamola con le mani e mettiamola in una teglia da forno unta; cospargiamo con la passata, la mozzarella, le cipolle e le olive; condiamo con un filo d’olio. Cuociamo in forno già caldo per 10 minuti a 250 gradi.

 

Published by: