EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: vegano

Pasta ai carciofi



La pasta ai carciofi è un primo piatto vegetariano. Facile da preparare la pasta ai carciofi è un piatto di stagione dal sapore intenso.
La nostra pasta ai carciofi è bianca, ossia senza pomodoro e non prevede l’aggiunta di formaggio.

 I carciofi si trovano in commercio a partire dall’autunno fino a primavera inoltrata. Apportano minerali come zinco, ferro e rame e buone percentuali di fibre. Diuretici ed amici del fegato i carciofi migliorano la digestione e la produzione di bile. Si possono consumare crudi, semplicemente conditi con olio extra vergine d'oliva, oppure cotti. Versatili e gustosi sono perfetti anche con la carne ed il pesce ma si prestano ad accompagnare la zucca, le patate ed altri ingredienti di stagione.


Prima di cucinarli possono essere affettati ed immersi in acqua fredda e limone oppure con dei rametti di prezzemolo. In questo modo si evita che possano annerire e si riduce il sapore amore. Al momento dell'acquisto bisogna scegliere carciofi turgidi e col gambo sodo; si possono conservare con i gambi immersi in un recipiente d'acqua per qualche giorno.
Vediamo come preparare la pasta ai carciofi, un primo piatto adatto anche alle feste.
 Ingredienti:
4 carciofi con le spine
250 grammi di spaghetti
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
Olio extra vergine d’oliva
Sale
1 cipolla piccola
½ peperoncino piccante

Mondiamo i carciofi, eliminiamo le foglie più esterne tagliamoli a metà e rimuoviamo le spine e la barba interna. In una padella antiaderente mettiamo l’aglio schiacciato e abbondante olio; aggiungiamo la cipolla tritata finemente e subito dopo i carciofi affettati. Mescoliamo bene. Saliamo, mettiamo il coperchio e cuociamo a fiamma bassa. Portiamo a bollore l’acqua per la pasta. Per la cottura del condimento usiamo volta per volta poca acqua di cottura degli spaghetti. Scoliamoli al dente e finiamo la cottura in padella. A fuoco spento aggiungiamo il prezzemolo ed il peperoncino tritato.

Published by:

Pomodori e zucchine gratinati

I pomodori e  zucchine gratinati sono veramente deliziosi perché uniscono i sapori più amati dell’estate.I pomodori e le zucchine gratinati sono un secondo vegetariano saziante, leggero e digeribile che permette di fare la scorta di vitamine, antiossidanti e fibre, utili per la salute del tratto digerente.

I rossi e succosi pomodori contengono licopene, acqua e minerali mentre le zucchine hanno pochi grassi, molta acqua e fibre. Sono alimenti salutari perché saziano a lungo e velocemente apportando un introito calorico limitato.

La gratinatura è una tecnica di cucina molto versatile che si presta anche agli ortaggi estivi e che può essere resa ancora più speciale con del buon formaggio grattugiato, della scorza di limone o della frutta secca, come per esempio le nocciole.

La ricetta per pomodori e  zucchine gratinate che si può preparare in anticipo e poi infornata poco prima di andare a tavola.

Ecco come preparare i pomodori e zucchine gratinate.

Ingredienti:

500 grammi di zucchine bianche

500 grammi di pomodori perini

Olio extra vergine d’oliva

Sale

1 spicchio d’aglio

Pane grattugiato

Menta fresca

Per preparare un ottimo piatto le zucchine e pomodori gratinati iniziamo tritando la menta e l’aglio. di seguito misceliamo la menta e l’aglio col pane fino ad avere un composto omogeneo. Ora laviamo le zucchine, affettiamo tutto e saliamo leggermente. Prepariamo la teglia per il forno che andiamo ad ungere con attenzione. Procediamo:mettiamo le verdure in ordine e spolveriamo col pane, facendo attenzione che ne sia ricoperta tutta la superficie degli ortaggi. Condiamo la nostra preparazione con abbondante olio. Adesso possiamo infornare per circa 20 minuti a 180 gradi, passando poi alla funzione grill per 5 minuti. La superficie deve risultare ben dorata ma non bruciata. Possiamo portare in tavola direttamente con la teglia; inoltre si può preparare anche in versione monoporzione. Si gusta tiepido oppure freddo.

 

 

Published by:

Risotto ai fagiolini, vegan

Il risotto ai fagiolini è un primo piatto estivo, leggero e fresco. Colorato ed invogliante è una ricetta semplice che esalta il sapore delicato dei fagiolini di stagione. Ecco la nostra ricetta.

Ingredienti:

200 grammi di riso vialone nano

150 grammi di fagiolini freschi

1 cipollotto

Sale

½ bustina di zafferano

Basilico fresco

Olio extra vergine d’oliva

½ litro di brodo vegetale

Semi di sesamo

Laviamo i fagiolini e mondiamoli, eliminandone le estremità; tagliamoli a tocchetti e tritiamo il cipollotto. In una pentola mettiamo abbondante olio e la cipolla, facciamo dorare dolcemente e aggiungiamo i fagiolini; mescoliamo, versiamo il riso e copriamo di brodo, all’interno del quale sciogliere lo zafferano, appena è tostato. Cuociamo per circa 15 minuti, saliamo e spegniamo; condiamo con il basilico spezzettato e i semi di sesamo tostati.

Published by:

Pasta fredda vegan

La pasta fredda è un grande classico dell’estate perché si prepara in anticipo, si può arricchire con gli ingredienti preferiti ed è buonissima. La nostra ricetta è vegan, quindi priva di alimenti di origine animale. La pasta fredda vegan di oggi è con melanzane, peperoni e tanto sapore.

Ingredienti:

300 grammi di fusilli

1 peperone rosso

1 melanzane viola

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Basilico fresco

1 manciata di pomodorini

2 cucchiai di olive snocciolate

Tagliamo i peperoni e le melanzane a tocchetti; in una padella mettiamo abbondante olio, uniamo gli ortaggi, mescoliamo e cuociamo col coperchio per circa 10 minuti, unendo se è necessario poca acqua di cottura della pasta. Lessiamo la pasta, scoliamola e passiamola sotto l’acqua corrente, trasferendola poi in una ciotola. Condiamola con melanzane e peperoni, le olive tagliate, i pomodori a spicchi ed il basilico, giriamo bene, copriamo e mettiamo in frigorifero.

 

Published by:

Insalata di fagiolini e tofu

Il tofu si ottiene dalle bevande di soia, ha molte proteine, pochi grassi ed è molto versatile. In commercio si trova al naturale, già aromatizzato oppure affumicato. Oggi arricchiamo l’insalata di fagiolini freschi con del salutare tofu.

 

Ingredienti:

1 cespo di lattuga

200 grammi di fagiolini

Olio extra vergine d’oliva

2 cucchiai di olive sott’olio

1 manciata di pomodori ciliegia

Foglie di menta

 

 

In una padella mettiamo poco olio con l’aglio schiacciato; uniamo il tofu e ripassiamolo per qualche minuto

Laviamo i fagiolini, mondiamoli e lessiamoli per circa 10 minuti in poca acqua bollente e salata, poi scoliamoli. Laviamo i pomodori e l’insalata. In una capiente ciotola mettiamo l’insalata affettata, i pomodori divisi a metà e i fagiolini; uniamo il tofu e condiamo con sale, olio e foglie di menta

Published by: