EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: Vegetariano

Spaghetti al pesto di menta

Gli spaghetti al pesto di menta hanno un sapore fresco, piacevole e molto estivo. Il pesto tradizionale ligure si prepara con il basilico mentre noi vi proponiamo l’alternativa della menta. Gli spaghetti al pesto di menta sono un’idea estiva divertente che permette di realizzare un primo piatto colorato e dal sapore intenso e molto piacevole. Si tratta di un primo piatto facile da preparare, poco costoso e veramente profumato che può essere reso ancora più speciale con usando degli spaghetti integrali o preparati con altri cereali.

Gli spaghetti al pesto di menta si preparano in poche mosse utilizzando un frullatore ma si possono realizzare anche ricorrendo ad un classico mortaio.

Per prepararli abbiamo bisogno di pinoli e menta fresca, facilmente reperibile al supermercato. Per avere sempre a disposizione la menta si può pensare di coltivarla sul balcone di casa; l’importante è che venga sistemata a mezz’ombra e sia annaffiata con frequenza. Sul mercato si trovano tante varietà di menta, come la piperita o la romana.

Ecco come preparare gli spaghetti al pesto di menta.

Ingredienti:

250 grammi di spaghetti integrali

1 manciata di foglie di menta fresca

Olio extra vergine d’oliva

Sale

100 grammi di formaggio grattugiato

3 cucchiai di pinoli

Portiamo a bollore l’acqua salata per la pasta. Nel frattempo laviamo le foglie di menta fresca e mettiamole nel bicchiere del frullatore; aggiungiamo il formaggio, i pinoli e infine i 4 cucchiai d’olio. Iniziamo a frullare a scatti e se è necessario uniamo poca acqua di cottura degli spaghetti. Il risultato deve essere una salsa densa, omogenea e senza grumi.

Scoliamo la pasta eliminando tutta l’acqua di cottura, trasferiamola in una zuppiera e condiamo con il pesto mescolando con molta cura, in modo che il condimento sia perfettamente distribuito. Completiamo il piatto con una spolverata di formaggio, decoriamo con altre foglie di menta fresca e serviamo subito.

Published by:

Pomodori e zucchine gratinati

I pomodori e  zucchine gratinati sono veramente deliziosi perché uniscono i sapori più amati dell’estate.I pomodori e le zucchine gratinati sono un secondo vegetariano saziante, leggero e digeribile che permette di fare la scorta di vitamine, antiossidanti e fibre, utili per la salute del tratto digerente.

I rossi e succosi pomodori contengono licopene, acqua e minerali mentre le zucchine hanno pochi grassi, molta acqua e fibre. Sono alimenti salutari perché saziano a lungo e velocemente apportando un introito calorico limitato.

La gratinatura è una tecnica di cucina molto versatile che si presta anche agli ortaggi estivi e che può essere resa ancora più speciale con del buon formaggio grattugiato, della scorza di limone o della frutta secca, come per esempio le nocciole.

La ricetta per pomodori e  zucchine gratinate che si può preparare in anticipo e poi infornata poco prima di andare a tavola.

Ecco come preparare i pomodori e zucchine gratinate.

Ingredienti:

500 grammi di zucchine bianche

500 grammi di pomodori perini

Olio extra vergine d’oliva

Sale

1 spicchio d’aglio

Pane grattugiato

Menta fresca

Per preparare un ottimo piatto le zucchine e pomodori gratinati iniziamo tritando la menta e l’aglio. di seguito misceliamo la menta e l’aglio col pane fino ad avere un composto omogeneo. Ora laviamo le zucchine, affettiamo tutto e saliamo leggermente. Prepariamo la teglia per il forno che andiamo ad ungere con attenzione. Procediamo:mettiamo le verdure in ordine e spolveriamo col pane, facendo attenzione che ne sia ricoperta tutta la superficie degli ortaggi. Condiamo la nostra preparazione con abbondante olio. Adesso possiamo infornare per circa 20 minuti a 180 gradi, passando poi alla funzione grill per 5 minuti. La superficie deve risultare ben dorata ma non bruciata. Possiamo portare in tavola direttamente con la teglia; inoltre si può preparare anche in versione monoporzione. Si gusta tiepido oppure freddo.

 

 

Published by:

Risotto ai fagiolini, vegan

Il risotto ai fagiolini è un primo piatto estivo, leggero e fresco. Colorato ed invogliante è una ricetta semplice che esalta il sapore delicato dei fagiolini di stagione. Ecco la nostra ricetta.

Ingredienti:

200 grammi di riso vialone nano

150 grammi di fagiolini freschi

1 cipollotto

Sale

½ bustina di zafferano

Basilico fresco

Olio extra vergine d’oliva

½ litro di brodo vegetale

Semi di sesamo

Laviamo i fagiolini e mondiamoli, eliminandone le estremità; tagliamoli a tocchetti e tritiamo il cipollotto. In una pentola mettiamo abbondante olio e la cipolla, facciamo dorare dolcemente e aggiungiamo i fagiolini; mescoliamo, versiamo il riso e copriamo di brodo, all’interno del quale sciogliere lo zafferano, appena è tostato. Cuociamo per circa 15 minuti, saliamo e spegniamo; condiamo con il basilico spezzettato e i semi di sesamo tostati.

Published by: