EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Crostata di frutta fresca estiva

Comment

Dolci Dolci e Dessert
Anguria

La crostata di  frutta fresca estiva è un dolce estivo facile ma non banale che si può preparare anche in monoporzione ed è arricchito con la ricotta. La ricotta deriva dalla lavorazione del siero, è un alimento leggero che contiene minerali, come il calcio, grassi e proteine. In commercio si trova ricotta vaccina, di pecora o di bufala.

La prima è, senza dubbio, la più conosciuta ed utilizzata perché ha un sapore delicato, è leggera e si può impiegare per ricette salate e dolci.

La ricotta di bufala e di pecora sono più caloriche per via della maggiore presenza di grassi; entrambi hanno un gusto predominante e molto buono che rende speciali tutte le preparazioni, anche le più semplici.

Per la crostata di ricotta e frutta fresca si può utilizzare quella preferita, a patto che sia ben matura e di stagione.

Oltre a meloni, pere e meloni si possono aggiungere le susine, le ultime ciliegie o delle golose albicocche; un’alternativa è unire della frutta essiccata come le prugne che si possono far rinvenire in acqua tiepida oppure in del liquore o nella grappa.

La crostata di ricotta e frutta fresca è ulteriormente arricchita da un tocco di cacao amaro che oltre al colore apporta un piacevole retrogusto amarognolo, ben compensato dalla dolcezza della frutta estiva. Il nostro dolce estivo si completa con un semplice croccante di noci, da preparare facilmente dopo aver caramellato lo zucchero ed aggiunto le noci.

Il risultato è molto goloso e si presta anche ad essere aggiunto a creme, gelati o torte.

E’ un dolce da preparare in anticipo e da servire ben freddo, magari tagliato a fette ed accompagnato da una bevanda fresca, come una semplice limonata.

Ingredienti

Crostata di frutta fresca estiva

1 rotolo di pasta brisè pronta

250 grammi di ricotta vaccina

2 cucchiai di zucchero

200 grammi di ricotta di pecora

100 grammi di zucchero a velo

1 cucchiaino di cacao amaro

100 grammi di anguria

2 pesche

100 grammi di melone

1 pera

4 cucchiai di gherigli di noci

50 grammi di zucchero

Stendiamo la pasta, sistemiamola in una teglia senza togliere la carta forno; bucherelliamo il fondo e spolveriamo con lo zucchero. Inforniamo per circa 15 minuti a 180 gradi, aspettando che sia ben dorata. Setacciamo le ricotte, uniamo lo zucchero, il cacao e mescoliamo bene; teniamo in frigorifero. Sforniamo la crostata e quando è fredda ricopriamola con la ricotta; mettiamo 50 grammi di zucchero in un pentolino, aspettando che si sciolga poi aggiungiamo le noci e lasciamo caramellare. Disponiamo sopra la frutta tagliata a fette non troppo sottili, decoriamo con le noci caramellate e serviamo; il dolce può anche essere tagliato a fette.

Leave a Reply