EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dimagrire con la dieta Sirt

Comment

Diete e Linea

 

L’inverno è finito, le temperature si sono alzate e si ha l’esigenza di piatti più leggeri e digeribili. La primavera è il momento dell’anno preferito per ritrovare la forma fisica, anche in previsione dell’estate. La dieta Sirt è stata messa a punto per perdere circa 3 chili in 7 giorni, seguendo un’alimentazione equilibrata e salutare.

La dieta Sirt

La dieta Sirt è stata ideata dai nutrizionisti Glen Matten e Aidan Goggins che l’hanno esplicitata nel volume “Sirt, la dieta del gene magro”. Questo regime alimentare, molto apprezzato negli Usa, si basa sulle sirtuine, ossia le proteine che intervengono sul metabolismo, sul ringiovanimento delle cellule e sullo stato generale di salute. Effettuando una stimolazione sulle sirtuine è possibile non soltanto perdere peso velocemente ma anche eliminare gli accumuli di grasso e bruciare facilmente le calorie in eccesso. La dieta Sirt è seguito perché non è punitivo, allunga le speranze di vita e consente di dimagrire senza fatica attivando le sirtine. La dieta Sirt contiene i cibi tipici della dieta mediterranea come le uova, l’olio extra vergine d’oliva, la frutta secca, le fragole ed il peperoncino rosso. E’ possibile mangiare anche il pesce e dei dolci realizzati con il cioccolato. La dieta Sirt è adatta a chi non mangia il pesce o la carne e ai vegetariani.

 

Cucinare per perdere peso

Quando si deve recuperare il peso forma è necessario chiedere il parare di un medico specialista che stabilisca un piano dietetico personalizzato. La cucina per chi deve perdere peso deve essere sana e gustosa. E’ importante ridurre, senza eliminare, i condimenti, privilegiando l’olio extra vergine d’oliva a crudo. Per favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso e combattere la cellulite bisogna controllare l’apporto di sale, sia aggiunto nelle pietanze che già presente nei cibi. Attenzione anche ad alcuni cibi light che hanno meno calorie ma grandi quantità di grassi e zuccheri aggiunti.

Per insaporire controllando l’apporto calorico via libera al succo di limone, all’aceto di vino, alle spezie e alle erbe aromatiche, come la salvia e la maggiorana. Per ritrovare il peso forma le porzioni non dovrebbero mai essere eccessive. Un trucco per accelerare il senso di sazietà e mantenerlo più a lungo è consumare buone quantità di fibre, presenti non soltanto nella verdura ma anche nei cereali integrali e nei legumi. Il peso corporeo si controlla anche con l’attività fisica da svolgere sempre dopo aver eseguito una visita medico-sportiva.

Lascia un commento