EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tags:

Gamberetti al brandy

Comment

Antipasti di pesce
Gamberetti al brandy

I gamberetti al brandy sono una delizia facile da preparare.
In genere i gamberetti hanno bisogno di pochissimi minuti di cottura e si prestano a tante ricette, dalla pasta alle torte salate.

Essi sono  crostacei molto diffusi che si possono acquistare surgelati oppure freschi, sia di provenienza nazionale che estera, essi  contengono minerali come il potassio ed il fosforo e tante proteine ma hanno anche una buona presenza di colesterolo.

I gamberetti sono di piccole dimensioni ed hanno un colore rosa con sfumature aranciate che diventano più intense nell’area prossima alle zampe.

Possono essere semplicemente sbollentati e conditi con olio extra vergine d’oliva oppure impiegati per condire primi piatti o per farcire golosi tramezzini e panini pic nic ai gamberetti e salsa rosa.

Per preparare i gamberetti al brandy abbiamo per prima cosa iniziato sgusciandoli. Un’operazione molto facile che prevede l’eliminazione del guscio, lasciando però la testa.

Quando si preparano i gamberi non bisogna dimenticare di togliere l’intestino, ossia il filo nero che si trova sul dorso e che può essere rimosso utilizzando un semplice stuzzicadenti.

I gamberetti al brandy sono molto veloci e facili e rappresentano un antipasto originale e dal sapore particolare. Il gusto dolciastro tipico di questo mollusco si equilibra molto bene col brandy che regala una sfumatura secca davvero particolare.

La polpa dei gamberetti è particolarmente apprezzata perché è soda e tenera e si cuoce in pochissimi minuti. L’importante è che si tratti di un prodotto tracciabile e molto fresco; soltanto così si può preparare una ricetta buonissima e speciale.

Ingredienti

Gamberetti al brandy

500 grammi di gamberetti sgusciati

2 cucchiai di brandy

Sale

Prezzemolo fresco

Olio extra vergine d’oliva

Mettiamo qualche cucchiaio d’olio in una padella antiaderente, aggiungiamo il brandy e appena è evaporato versiamo i gamberetti sgusciati e privati dell’intestino.

Giriamo delicatamente  i gamberetti e spegniamo dopo circa 3 minuti; la polpa non ha bisogno di cotture prolungate. Mettiamo il sale ed il prezzemolo tritato e serviamo subito.

Leave a Reply