EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Marmellata di fichi neri

Comment

marmellate e confetture

La marmellata di fichi neri è una confettura molto golosa ma è ottima anche con i fichi bianchi. La marmellata di fichi neri può essere utilizzata per farcire crostate o panini.

La marmellata di fichi neri può essere realizzata seguendo diverse ricette che portano delle varianti. La ricetta che vi presentiamo è un modo semplice e facile per realizzarla. Buonissima, proprio come si faceva una volta è senza dubbio l’ideale per farcire torte e crostate e per accompagnare il pane e i formaggi stagionati. Questa marmellata di fichi neri è ottima da servire e far gustare al mattino a colazione con le fette biscottate.

 

Marmellata di fichi neri, la ricetta

Per realizzare la Marmellata di fichi neri scegliete il vostro frutto ben maturo ma ben sodo e assaggiatene uno per capire quanto zucchero vi occorrerà.

Per quanto riguarda il limone scegliete un limone biologico, ottimo sarebbe se fosse di un orto o comunque di una persona di fiducia. meglio ancora se coltivato nel vostro orto.

La Marmellata di fichi neri come tutte le marmellate và conservata in barattoli sterilizzati, perchè può essere soggetta a batteri e contaminazioni se i contenitori non sono stati sterilizzati correttamente. Il procedimento è semplice e facile.

Ingredienti:

1 chilo di fichi neri
1 limone
500 grammi di zucchero

Sbucciamo i fichi e tagliamoli a dadi non troppo grossi; mettiamoli in una pentola con lo zucchero, copriamo con un coperchio e cuociamo a fuoco dolce per circa un’ora e mezzo, rimestando ogni tanto.

Facciamo freddare e passiamo i fichi al mixer o al passaverdura.

Rimettiamo nella pentola e facciamo ancora cuocere per un’altra ora circa; la marmellata è pronta quando, dopo averne messo una goccia su un piattino inclinato, questa non scivola via.

Travasiamo subito in vasetti già sterilizzati, chiudiamo e mettiamo in un luogo buio e fresco.

 

Lascia un commento