EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Migliaccio napoletano, dolce di Carnevale

Comment

Campania Cucina Regionale Dolci Carnevale Dolci e Dessert

Il migliaccio napoletano è un dolce tipico del Carnevale. Preparato con ingredienti semplici il migliaccio napoletano è morbido e goloso.
Le ricette per preparare questa delizia del Carnevale sono tantissime e possono prevedere l’aggiunta di scorza d’arancia, ricotta, frutta candita o liquori.


A differenza della maggioranza dei dolci tipici di questo periodo dell’anno il migliaccio napoletano non viene fritto. L’impasto viene passato in forno e poi spolverizzato con dello zucchero a velo ma si può gustare anche al naturale. In passato si preparava con la farina di miglio, dal quale prende il nome.
I giorni di Carnevale sono caratterizzati da preparazioni succulente e caloriche nelle quali abbonda la carne di maiale ed il grasso, usato soprattutto sotto forma di strutto. Anche il termine Carnevale significherebbe “levare la carne” perché a partire dal mercoledì delle ceneri inizia la Quaresima. Si tratta di quaranta giorni di preparazione a Pasqua durante i quali si mangia di magro quindi eliminando la carne.
Passiamo adesso alla nostra ricetta del migliaccio napoletano.
Ingredienti:
300 grammi di semolino
200 grammi di zucchero
50 grammi di burro
300 ml di latte intero
1 limone non trattato
2 uova
Per decorare: zucchero a velo
In una pentola capiente mettiamo il latte e pari quantità di acqua. Aggiungiamo il burro e appena sobbolle versiamo il semolino a pioggia. Giriamo bene e cuociamo a fiamma bassa per circa cinque minuti continuando a mescolare. Togliamo dal fuoco e lasciamo freddare. In una terrina sbattiamo le uova ed uniamo della scorza di limone, soltanto la parte gialla. Quando il semolino è ben freddo versiamo il composto di uova mescolando bene. Dovremo ottenere un impasto omogeneo. Imburriamo una teglia rotonda, versiamo il migliaccio ed inforniamo per 50 minuti a 180 gradi. Verifichiamo che sia cotto infilando uno stecchino che dovrà uscire completamente asciutto. Sforniamo, decoriamo con lo zucchero a velo e serviamo.
Buon Carnevale!

Leave a Reply