EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Peperoni in agrodolce

Comment

Antipasti vegano Vegetariano

I peperoni in agrodolce sono un piatto estivo da gustare perfettamente freddo Questa è una delle tante versioni dei peperoni in agrodolce preparati nel Sud Italia. Nella nostra ricetta dei peperoni in agrodolce non c’è l’uvetta ed il dolce è dato soltanto dall’aggiunta di zucchero semolato.

E’ un antipasto che si può servire anche accompagnato da fette di pane tostato o da un mix di formaggi freschi, come per esempio il caprino e la ricotta.
 Per un ottimo piatto di peperoni in agrodolce è fondamentale che siano ben maturi, in modo che abbiano profumo e sapore.
 I peperoni si consumano non soltanto cotti ma anche crudi, per esempio in pinzimonio o per arricchire delle insalate miste. Verdi, rossi o gialli rappresentano uno dei ortaggi più tipici della bella stagione che oltre ad essere buoni fanno anche bene. I peperoni contengono minerali, fibre ed antiossidanti che ostacolano l’azione dei radicali liberi. Hanno poche calorie, basse percentuali di grassi e molte fibre che aumentano il senso di sazietà e contrastano la stitichezza.
Vi spieghiamo la ricetta dei peperoni in agrodolce.

 Ingredienti:
 4 peperoni colorati
 Olio per fritture
 1 bicchierino di aceto di vino rosso
 1 cucchiaio di zucchero
 Laviamo i peperoni e mondiamoli, eliminando i filamenti ed i semi poi tagliamoli in falde non troppo piccole; in una padella capiente scaldiamo abbondante olio e friggiamoli fino a che non siano dorati, senza però farli scurire. Scoliamoli, passiamoli in della carta assorbente e poi mettiamoli in una pirofila; ricordiamoci di tenere da parte qualche cucchiaio d’olio della frittura.
 Ora mettiamo sul fuoco la stessa padella impiegata per la frittura, dopo aver eliminato l’olio; aggiungiamo l’aceto e lo zucchero, mescolando bene in modo che si sciolga completamente e che non restino grumi. Versiamo ora anche l’olio della frittura tenuto da parte e giriamo con un cucchiaio, mescolando con attenzione. Accendiamo il gas, tenendo la fiamma dolce; appena il liquido sobbolle spegniamo la fiamma e versiamo il liquido ancora caldo direttamente sui peperoni.
 Lasciamo freddare, copriamo con della pellicola trasparente e mettiamo in frigorifero per qualche ora. E’ un piatto che si può preparare la mattina per essere consumato a cena.

 

Leave a Reply