EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Pizza integrale ai funghi

Comment

pane ed impasti lievitati Piatti Unici o Veloci Vegetariano

 

La pizza integrale ai funghi è un piatto appetitoso. A rendere la pizza integrali ai funghi salutare sono le fibre presenti nelle farine poco raffinate. Le fibre, oltre a ridurre l’assorbimento intestinale di grassi e zuccheri, facilitano il senso di sazietà e migliorano il transito intestinale.

Ipocalorici e con alte percentuali di acqua i funghi sono molto versatili ed apportano minerali, come il selenio, e vitamine come quelle del gruppo B. Si trovano facilmente in commercio e si possono acquistare anche surgelati e pronti all’uso.
La pizza è uno dei piatti più rappresentativi della cucina italiana e può essere inserita in un regime alimentare equilibrato, a patto di non eccedere con le quantità e i condimenti.
Vediamo come preparare la pizza integrale ai funghi.
Ingredienti:
200 grammi di farina integrale
200 grammi di farina 0
15 grammi di lievito di birra fresco
400 ml di acqua
300 grammi di funghi
Passata di pomodoro
 Mettiamo le farine in una ciotola; a parte stemperiamo il lievito di birra in poco latte tiepido. Sciogliamo i grumi e versiamo il composto nella farina, iniziando ad impastare con un cucchiaio. Aggiungiamo lentamente l’acqua, mescolando. L’impasto deve risultare morbido; è possibile che sia necessario aggiungerne di più. Lavoriamo con le mani fino ad avere una pasta soda. Formiamo una palla, mettiamola in una ciotola unta e copriamo con un canovaccio pulito. Lasciamo lievitare per circa tre ore. Nel frattempo mondiamo i funghi: eliminiamo la parte finale del gambo e puliamo le cappelle con uno strofinaccio inumidito. Affettiamoli e mettiamoli in una padella antiaderente con poco olio; giriamo e cuociamo a fiamma alta per circa 5 minuti; saliamo. Stendiamo la pizza su un piano di lavoro infarinato, ricaviamo dei dischi e trasferiamoli nelle teglie unte. Aggiungiamo poca passata di pomodoro e mettiamo in forno a 200 gradi per circa 15 minuti. Sforniamo uniamo i funghi, condiamo con un filo d’olio e serviamo.

Lascia un commento