EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Risotto porcini e mirtilli

Comment

Primi Piatti Vegetariano
risotto

 

 

Il risotto porcini e mirtilli è una ricetta di stagione con sapori e colori autunnali. Un primo piatto elegante come il risotto porcini e mirtilli si può servire i giorni di festa ed in occasioni particolari.
Per il nostro risotto abbiamo scelto dei porcini che però possono essere sostituiti da altri funghi, anche secchi.


I funghi sono utili alla salute perché hanno ottime quantità di acqua, pochissimi grassi e sviluppano circa 25 calorie ogni 100 grammi. Sono molto versatili e possono essere impiegati in moltissime ricette: dagli antipasti fino ai secondi.
La nostra ricetta del risotto porcini e mirtilli è molto facile e prevede la presenza di brodo vegetale che si prepara velocemente mettendo a bollire carote, cipolla, sedano. E’ un primo piatto tipico della stagione fredda reso particolare dai mirtilli freschi che regalano una nota di freschezza.
Anche i mirtilli sono salutari perché ricchi di vitamine e minerali. I mirtilli, così come altri frutti di bosco, apportano anche preziosi polifenoli ed antiossidanti.
I frutti di bosco si possono aggiungere nelle macedonie, nelle insalate miste ma anche nei centrifugati e negli yogurt. Si possono acquistare freschi, anche al supermercato, oppure surgelati.
Come preparare il risotto porcini e mirtilli anche per una giornata di festa.

Ingredienti:
250 grammi di riso per risotti
100 grammi di mirtilli
Sale
200 grammi di porcini freschi
60 grammi di burro
Olio extra vergine d’oliva
Brodo vegetale
Mondiamo i porcini eliminando la parte del gambo più terrosa. Passiamo sulle cappelle un canovaccio inumidito. Affettiamoli e mettiamoli nella pentola col burro già fuso e circa 3 cucchiai d’olio. Mescoliamo con delicatezza e versiamo il riso. Aspettiamo che si tosti e poi bagniamo col brodo caldo. Portiamo a cottura unendo poco brodo volta per volta; dopo circa 15 minuti saliamo e controlliamo la cottura. Spegniamo, aggiungiamo una noce di burro e giriamo bene. Decoriamo con i mirtilli e serviamo.

 

 

 

Lascia un commento