EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Scegli il vino migliore, vai su Tannico!

Comment

Consigli


Quando si pensa ad uno shop on line che tratta di vini, si potrebbe incorrere nell’errore di credere che attraverso un sito web possano essere venduti solo vini di scarsa qualità. Lo si potrebbe cioè considerare una sorta di discount, dove quindi non provare nemmeno a cercare le etichette più prestigiose e ricercate. Ma facendosi un giro tra le pagine di Tannico ci si dovrà immediatamente ricredere.


Tannico offre una vastissima selezione non soltanto di vini, ma anche di liquori, spumanti e champagne. Tra i nomi che scorrono davanti agli occhi del visitatore non possono non emergerne alcuni che hanno fatto la storia dell’enologia. Ad esempio, tra i vini francesi più rinomati che Tannico propone ai suoi clienti, spiccano anche i vini Chateau Petrus.

Tutti gli estimatori della bevanda che si ottiene dalla spremitura dell’uva conoscono questa prestigiosa azienda vitivinicola. Anche se il vino Chateau Petrus è nato in tempi piuttosto recenti, agli inizi del Novecento, la sua tradizione affonda nella storia dell’enologia francese e in particolar modo in quella della vinificazione dei vini Merlot.

Chateau Petrus, in realtà, non possiede uno “chateau”, un castello, in quanto nella proprietà non c’è un vero e proprio stabilimento se non quello costruito nel 2002 da Herzog & de Meuron, studio di architettura che gode di fama internazionale e ha vinto molti prestigiosi premi. Si trova nella regione del Pomerol, che in passato non godeva di grandissima stima dal punto di vista della viticoltura.

La prima volta in cui appare il nome dei vini Chateau Petrus era il 1837, quando la proprietà apparteneva alla famiglia Arnaud. In seguito fu rilevata da madame Loubat che la conservò fino alla sua morte avvenuta nel 1961. Nel frattempo però la donna aveva stipulato un proficuo accordo con Jean-Pierre Moueix, il quale a partire dalla fine della seconda Guerra Mondiale trasformò completamente la produzione.

Le vigne del Pomerol in cui si produce lo Chateau Petrus non sono molte estese, questo perché si predilige la qualità rispetto alla quantità. Le vigne durante l’inverno vengono potate in modo massiccio, affinché gli acini dell’uva merlot diano il meglio del loro sapore. Oggi l’azienda Chateau Petrus è di proprietà di Jean-François Moueix e di suo fratello Christian, e a curare la produzione dei vini in modo che si potrebbe definire ancora artigianale è l’enologo Olivier Berrouet.

Ecco dunque spiegati i motivi per i quali, oltre che per il loro inconfondibile sapore, i vini Chateau Petrus sono tanto famosi in tutto il mondo: il loro prezzo. Una bottiglia esce dalla cantina già costando qualche centinaio di euro, e il suo valore cresce con il tempo. Una bottiglia una volta fu battuta all’asta per 68 mila dollari.

Portare a tavola una bottiglia di Chateau Petrus significa fare un dono immenso ai propri ospiti, che non potranno non apprezzare il grande privilegio loro riservato. I vini Chateau Petrus sono vinificati in purezza con uve Merlot, solo a volte unite ad una piccola percentuale di Cabernet Franc, e sprigionano sentori fruttati e affumicati che fanno della loro degustazione un momento davvero unico.

Sullo shop on line Tannico si possono trovare alcune bottiglie di Chateau Petrus che possono essere acquistate a prezzi davvero convenienti, vista la grandissima statura di questo vino. L’acquisto dei vini Chateau Petrus permette di fare un incredibile omaggio alla tradizione enologica del Pomerol, e di portare in tavola lo stesso vino che venne bevuto al matrimonio della Regina d’Inghilterra Elisabetta I.

Lascia un commento