EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: crostini

Crostini antipasto di Natale

Crostini antipasto di Natale

Sono crostini adatti per la tavola del periodo natalizio. Dei crostini con bottarga, sedano e uova di salmone che potrete servire come antipasto o in un semplice buffè.

Crostini antipasto di Natale

Ingredienti:
10 cracker all’orzo
20 gr di burro
20 gr di bottarga di muggine macinata
20 gr di uova di salmone
un cuore di sedano verde


Lavate e asciugate il sedano. Scegliete le foglie più tenere per decorare la vostra preparazione. Tritate finemente le foglie rimaste. In una terrina, lavorate il burro e ad esso aggiungete la bottarga di muggine, mescolate bene. Ora unite le foglie del sedano tritate e rimescolate il tutto.
Pulite le costole di sedano togliendo eventuali filamenti, tagliatele a tocchetti e riduceteli a julienne.  Spalmate il composto di burro sui cracker, coprite con la julienne di sedano e aggiungete le foglie tenute da parte. Mettete sopra ad ogni cracker una spolverata di uova di salmone. Coprite i crostini con della pellicola trasparente e teneteli in frigo fino al momento di servire; se gradite potete spolverizzarle con poco pepe nero macinato al momento.

Published by:

Vellutata di topinambur e zucca con crostini

imagesCAA723MT

Una vellutata invernale, ricca di sapore e virtù; il latte può anche essere sostituito con del brodo vegetale o della panna da cucina. E’ una ricetta vegetariana, ideale anche per i bambini e per la Quaresima.

Vellutata di topinambur e zucca con crostini

Ingredienti:

200 grammi di zucca gialla
300 grammi di topinambur
olio extra vergine d’oliva
1 bicchiere di latte
1 spicchio di aglio
1 pizzico di noce moscata


Sbucciamo i topinambur e la zucca e tagliamo entrambi a fettine sottili. In una padella mettiamo dell’olio e soffriggiamo la zucca; uniamo i topinambur e saliamo. Abbassiamo il gas ed uniamo qualche cucchiaio di acqua calda. Dopo dieci minuti, spegniamo e passiamo il tutto al passaverdura o col mixer. Travasiamo nuovamente nella padella ed uniamo la noce moscata e poco latte, fino ad ottenere un composto morbido e non troppo liquido. Accendiamo il gas e facciamo restringere. Nel frattempo, accendiamo il forno, strofiniamo uno spicchio di aglio sulle fette di pane e tostiamole. Serviamo la zuppa calda, accompagnandola con i crostini.


Published by:
Antipasti Carnevale

Antipasto di carnevale: crostini alla pancetta

crostini alla pancettaQuesti crostini sono indicati per Carnevale perchè sono conditi con la pancetta che è un prodotto ricavato dal maiale. Infatti, durante tutto il periodo carnevalesco, si mangia in maniera ricca ed in particolare i prodotti derivati dal maiale.

Ingredienti:
6 fettine di pane raffermo
200 grammi di pancetta a dadi
1 spicchio di aglio
olio extra vergine d’oliva

Mettiamo poco olio in una padella antiaderente ed uniamo l’aglio schiacciato. Facciamo insaporire il pane per qualche minuto; scoliamolo e teniamolo al caldo. Nella stessa padella uniamo la pancetta e rosoliamola velocemente. Sistemiamo il pane su un vassoio, distribuiamo la pancetta e serviamo subito.

Published by:
Antipasti

Crostini al lardo l’antipasto di Carnevale

Un antipasto che sa di carnevale, dove non può mancare la carne di maiale. Realizziamo dei crostini al lardo  che serviremo su un letto di rucola

Crostini al lardo

Ingredienti:
6 fette di pane raffermo
2 fette di lardo
timo
rucola

Eliminiamo la crosta dal pane, scaldiamo il forno e tostiamolo; nel frattempo tritiamo il lardo ed aromatizziamolo col timo. Sforniamo i crostini, cospargiamoli con il lardo e serviamo subito sopra un letto di rucola.


Published by:

Crostini al fegato

Questi crostini sono un antipasto molto saporito, che si può arricchire con dei sottaceti o un’insalata mista.

Crostini al fegato

Ingredienti:
50 grammi di burro
200 grammi di fegato di vitello
vino bianco
farina
pane raffermo a fette
2 scalogni


Tritiamo gli scalogni e il fegato, piuttosto finemente. Mettiamo il burro in una padella, uniamo il fegato con gli scalogni e saliamo. Facciamo colorare, poi bagniamo col fino. Proseguiamo la cottura per 5 minuti; uniamo la farina, mescoliamo e facciamo ancora cuocere per qualche minuto. Tostiamo il pane, e spalmiamolo con il composto di fegato. Serviamo subito.

Published by:

Salsa di avocado

Servite queste salsa di avocado con crostini, focaccia calda, tacos e pinzimonio di verdure fresche. Se desiderate potete condire anche un ottimo piatto di spaghetti.

Salsa di avocado

Ingredienti
1 avocado maturo
2 tazze di brodo vegetale
1 cucchiaino di succo di limone
1 yogurt greco
qualche fogliolina di menta fresca
un pizzico di peperoncino


Sbucciate l’avocado e tagliatelo a pezzetti.
Mettete nel frullatore con lo spicchio di aglio e la menta. Aggiungete due tazze di brodo vegetale, un cucchiaino di succo di limone, sale e peperoncino.
Frullate il tutto fino ad ottenere una bella spuma.
Aggiungete lo yogurt e fate andare qualche secondo.
Completate con un filo di olio.se desiderate scaldate un secondo in una pentola.


Published by:

Vellutata di verdure con crostini

La vellutata è un profumato piatto vegetariano che si presta anche per riciclare varie verdure di avanzo. Possiamo ottenere questa squisita zuppa con svariati tipi di verdura e servirla con crostini di pane.

Vellutata di verdure con crostini

Ingredienti
Per la vellutata:
750 g di carote
400 g di patate
1 costa di sedano
2 scalogni
50 gdi burro
Sale e pepe
Per i crostini:
8 fette di pane bianco
semi dì cumino
semi di finocchio
olio extravergine di oliva

Prepariamo la vellutata: Tritate finemente il sedano e gli scaogni. In una pentola alta unite al trito i burro fuso e fate appassire a fuoco lento mescolando spesso. Mondate le carote e le patate,
lavatele e tagliatele a pozzetti piccoli.
Unitele al composto preparato, rimettete su fuoco e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete ora l’acqua con
prestando attenzione a coprire il livello delle verdure. Regolate con una presa di sale e cuocete per 40 minuti circa con il coperchio. Passate al mixer il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.
Insaporite con un’abbondante macinata di pepe e una noce di burro e mescolate amalgamando bene.
Pepariamo i crostini: affettate il pane, ungetelo leggermente con un poco d’olio e aggiungete i semi di finocchio o di cumino. Fatelo tostare fino a doratura.
Servite la vellutata in fondine individuali decorando con qualche foglia di prezzemolo e i crostini.

 

Published by:

Seppie alla bietola

Una ricetta per portare a tavola il pesce con le verdure; questo piatto è presente in tutta la tradizione culinaria Italiana, con alcune differenze come l’aggiunta di pinoli o della salsa di pomodoro.

Ingredienti:
500 grammi di seppie
200 grammi di bietola
vino bianco
1 cipolla
2 cucchiai di farina
peperoncino rosso
1 pomodoro pelato
olio extra vergine d’oliva


Puliamo le seppie, eliminiamo l’osso, le interiora, gli occhi ed il becco; laviamole ed asciughiamole.
Mondiamo le bietole, laviamole e sgoccioliamole; tagliamo le seppie ed infariniamole.
In una padella mettiamo l’olio, la cipolla tritata, il peperoncino sbriciolato e facciamo soffriggere; versiamo le seppie tagliate a strisce, facciamole colorare e bagniamo col vino bianco.
Uniamo le bietole affettate non troppo sottilmente, il sale ed il pomodoro ridotto a tocchetti.
Cuciniamo a fuoco dolce per circa un’ora; se fosse necessario uniamo acqua calda.
Serviamo caldo con crostini di pane.


Published by: