EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: curcuma

Penne alle zucchine, vegane

Le zucchine stanno ormai finendo. Per queste giornate soleggiate di settembre portiamo in tavola un primo piatto vegano, colorato e solare.

Ingredienti:

200 grammi di penne

½ cucchiaino di curcuma

2 zucchine chiare

1 cipolla piccola

4 pomodori ramati maturi

Basilico fresco

Olio extra vergine d’oliva

Laviamo le zucchine, mondiamole e tagliamole a rondelle sottili; affettiamo la cipolla. Mettiamo l’aglio intero in abbondante olio, aggiungiamo la cipolla e le zucchine, mescolando. Portiamo a bollore l’acqua per la pasta ed usiamola per riempire una tazzina all’interno della quale sciogliere la curcuma. Versiamola in padella, uniamo i pomodori tagliati a quadretti e lasciamo insaporire. Lessiamo la pasta, scoliamola e mantechiamola col condimento. Spegniamo, mettiamo il basilico e serviamo.

 

Published by:

Sogliola al forno

images
La sogliola si può acquistare fresca o surgelata e già sfilettata. In questa ricetta è impanata nella curcuma
Ingredienti:
4 filetti di sogliola
pane grattugiato
1 cucchiaino di curcuma
olio extra vergine d’oliva
100 grammi di burro morbido
1 cipolla dorata
2 spicchi di aglio
1 limone
prezzemolo

Sventriamo e laviamo la sogliola, tritiamo l’aglio e la cipolla. Passiamo i filetti in abbondante pane grattugiato miscelato con la curcuma e disponiamoli in una pirofila ben unta. Uniamo il trito di aglio e cipolla e condiamo con il burro; mettiamo in forno per 10 minuti e passiamo al grill per altri 5 minuti. Condiamo con prezzemolo fresco, succo di limone e serviamo subito

Published by:

Taccole agli anacardi e pancetta

imagesCAAJ3K6XUn saporito contorno primaverile con taccole e pancetta. Per chi ha fretta, si può preparare con fagiolini surgelati o piselli.

Ingredienti:
200 grammi di taccole fresche
sale
150 grammi di pancetta a cubetti
olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaino di curcuma
1/2 bicchiere di latte
100 grammi di anacardi sgusciati

Mondiamo le taccole, eliminando le estremità; laviamole, scoliamole e tagliamole a piccoli pezzi. In una padella antiaderente, mettiamo poco olio e la pancetta. Dopo qualche minuto aggiungiamo le taccole e copriamo. A parte stemperiamo la curcuma nel latte, mescolando bene. Dopo circa 10 minuti, uniamo il latte alla curcuma, facciamo restringere e serviamo cospragendo con gli anacardi.

Published by:

Carnevale: polpa di maiale pastellata

polpette

Un secondo di carnevale molto allegro! Se non trovate la polpa, potete acquistare un altro taglio e poi affettarlo a casa. Possono essere servite con un’insalata colorata come quella di mele, carote e finocchi.

Carnevale: polpa di maiale pastellata

Ingredienti:

200 grammi di polpa di maiale
sale
1 uovo
4 cucchiai di latte
100 grammi di farina
1 pizzico di curcuma


In una ciotola mettiamo la farina, uniamo il sale e la curcuma; a parte sbattiamo leggermente l’uovo. Amalgamiamo i due composti, sciogliendo i grumi. Aggiungiamo la polpa, mischiamo e scaldiamo l’olio. Friggiamo la polpa di maiale a cucchiaiate, fino a che non diventi croccante e dorata. Serviamo subito.


Published by:

Spigola al limone

La spigola o branzino, è un  magnifico pesce dal corpo allungato, elegante che a pieno sviluppo può arrivare fino al metro di lunghezza e ai 10-14 chilogrammi di peso. Le sue carni sono ottime e leggere, anche perchè si presta a diversi modi di eleborazione. Vi presentiamo un secondo di pesce veramente semplice e saporito. La spigola al limone è un piatto gustoso e sano, grazie alla curcuma assume un colore dorato e allegro.

Spigola al limone

Ingredienti:
1 spigola
1 limone non trattato
1 pizzico di curcuma
farina


Sventriamo la spigola, laviamola ed asciughiamola; grattugiamo la buccia del limone e spremiamolo.
In una padella rosoliamo l’olio con la cipolla; uniamo la spigola infarinata e versiamo il succo di limone mescolato con la curcuma. Abbassiamo la fiamma, saliamo e cuociamo per 15 minuti.
Spegniamo il gas, uniamo la scorza grattugiata del limone e serviamo.


Published by:

Curcuma la spezia dal color giallo ocra intenso

Numerosi sono gli studi sulle qualità benefiche della curcuma. Di questi giorni è la pubblicazione di uno studio che dimostra come la curcuma riesce a prevenire, o almeno ritardare, lo sviluppo di diabete mellito di tipo 2 nelle persone a più alto rischio. inoltre da tempo in Inghilterra si stanno studiando le proprietà antitumorali della curcuma, in combinazione con le cure di chemioterapia. I ricercatori sperano che la curcumina sia in grado di migliorare la risposta alle cure tradizionali, e quindi di far calare i trattamenti di chemioterapia.

La curcuma è una spezia molto usata in Oriente ed in India sia per scopi alimentari che curativi.
Questa colorata polvere è una degli ingredienti che compongono il curry ma, viene usata anche da sola per condire e colorare sfiziosi piatti.
Spesso la curcuma viene spacciata per zafferano che ha invece un colore molto più rosso eha un prezzo notevolmente più alto.

Alla curcuma si riconosce, da sempre, una proprietà antitumorale in particolare per l’intestino e il fegato ma ha anche un’azione anti infiammatoria e contrasta i radicali liberi. Alcuni studi, effettuati sui topi, hanno evidenziato che ha dei buoni effetti epo protettivi ed è in grado di ridurre la bilirubina e la transaminasi.

Inoltre la curcumina sarebbe in grado di proteggere il nostro sistema neurologico da malattie degenerative come l’Alzheimer, che ormai sta diventando una malattia sociale. Ma i suoi effetti positivi sono molto più vasti, aiuta nella cicatrizzazione delle ferite, giova nel trattamento della cura della psoriasi ed è utilizzata nella lotta al morbo di Chron.

Vale la pena di iniziare ad usare la curcuma per insaporire le nostre pietanze e per sfruttare tutte le sue virtù. E’ ottima nei risotti, sulle verdure cotte, nelle zuppe di legumi e cereali e per aromatizzare i formaggi freschi. Questa spezia si trova con facilità nei supermercati e in numerosi siti internet.

Published by: