EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: inverno

Cavolfiore al forno, secondo vegetariano

Il cavolfiore al forno è un secondo vegetariano. Particolare e facile da personalizzare il cavolfiore al forno è una ricetta scenografica ed insolita.


Il cavolfiore al forno
Il nostro secondo è un piatto di stagione insolito e poco costoso. Il cavolfiore appartiene alla famiglie delle crucifere e può aiutare a restare in salute. E’ saziante, apporta poche calorie e contiene vitamina C e minerali come il ferro, il calcio ed il potassio.
Il cavolfiore è molto versatile perché si può utilizzare in tantissime ricette ed è uno degli ingredienti base della giardiniera. Quelli più freschi si gustano anche curdi nelle insalate miste. Questo ortaggio si accompagna alla carne e al pesce e si può gustare con i formaggi, per esempio col gorgonzola. E’ ottimo lessato e cucinato con passata di pomodoro ed olive oppure trasformato in frittelle.

Il cavolfiore al forno, la ricetta
Per preparare il nostro secondo dobbiamo scegliere un cavolfiore fresco, bianco e privo di macchie. Portiamolo in tavola direttamente all’interno della teglia da forno, dopo averlo decorato con un po’ di scorza di limone.
Ingredienti:
1 cavolfiore medio
olio extra vergine d’oliva
pan grattato
sale
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 limone non trattato
Eliminiamo le foglie più dure e puliamo il torsolo, eliminando la parte esterna. Laviamo il cavolfiore con cura e lasciamolo sgocciolare. Ungiamo una teglia da forno e sistemiamo il cavolfiore, badando che resti in piedi. In una ciotola mettiamo il trito di aglio e prezzemolo e un pizzico di sale. Aggiungiamo qualche cucchiaio d’olio e mescoliamo bene; cospargiamo il condimento su tutto l’ortaggio. Inforniamo in forno già caldo per circa 40 minuti. Controlliamo la cottura ed aggiungiamo una spolverata di pane grattugiato. Rimettiamo in forno per circa 10 minuti. E’ pronto quando la forchetta non incontrerà nessuna resistenza. Prima di servirlo aggiungiamo una spruzzata di scorza di limone, soltanto la parte gialla.

Published by:

Inverno, rinforzare l’organismo è importante. Provaci con l’alimentazione equilibrata

Inverno, rinforzare l'organismo è importante. Provaci con l'alimentazione equilibrataCondizioni di vita frenetiche, lo stress e un’alimentazione poco equilibrata possono portare ad un abbassamento delle difese immunitarie.
Il nostro sistema immunitario, è il garante della nostra salute; quando la sua capacità di far fronte agli attacchi esterni, cala ci sentiamo stanchi e accusiamo un malessere generale. E’ quindi importante il rinforzo del sistema immunitario, seguendo una dieta varia ma soprattutto ricca di vitamina D e la vitamina B6.
La vitamina D, favorisce l’assorbimento del calcio aiutandoci a tenere in salute l’apparto scheletrico; inoltre, svolge un’importante funzione, come il rinforzo del sistema immunitario. Questa vitamina si trova nei pesci grassi come il salmone e lo sgombro ma anche nelle uova, nel fegato e nel burro. Oltre che attraverso la dieta, è importante esporsi al sole; la luce solare deve colpire la nostra pelle direttamente, senza barriere. Per evitare danni, è bene evitare le ore più calde della giornata e non prolungare troppo a lunga la sessione.
Un ruolo fondamentale per il rinforzo delle difese immunitarie e della nostra salute, lo svolge la vitamina B6 che ci aiuta a combattere la stanchezza.
Si trova in alimenti come il latte, i cereali, la carne e la frutta; in particolare si può reperire nei cereali integrali ma anche nel tonno e nel fegato. La vitamina B6 è presente anche nel riso, nel lievito e nei legumi come le lenticchie e la soia; si tratta di una vitamina che può disperdersi facilmente. Per riuscire ad introdurre le giuste quantità di B6, si suggerisce di cuocere i cibi in poca acqua e di evitare il congelamento.
Per il rinforzo delle nostre difese immunitarie, possiamo bere Actimel che contiene, non soltanto la vitamina D e la vitamina B6, anche il fermento L.Casei che rientra nella famiglia dei lattobacilli. Questi si trovano nel nostro intestino ed assolvono ad importanti funzioni, come il difenderci dai germi e batteri infatti una grossa parte del sistema immunitario si trova proprio nel nostro intestino.
Lo speciale fermento L. Casei Danone, è stato studiato per giungere attivo e vivo nell’intestino in modo da migliorare la flora batterica intestinale.
Per il proprio rinforzo quindi oltre ad alimentarsi in maniera varia è consigliabile assumere probiotici come il latte fermentato Actimel.

Published by: