EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: marmellata di pere alla cannella

Marmellata di pere alla cannella

imagesIGYJY89QLa marmellata di pere e cannella si può gustare sul pane o utilizzarla per farcire torte, biscotti o croissant. Da preparare preferibilmente con pere William la marmellata di pere e cannella è un modo speciale per gustarle anche fuori stagione.

Le pere contengono minerali e vitamine come la C, la E e quelle del gruppo B. Hanno buone percentuali di acqua, sono diuretiche e sazianti. Grazie alle tante fibre le pere sono indicate per combattere la stipsi.

Inoltre, sono digeribili e si possono consumare sia crude che cotte. Ottime al forno, come suggeriscono molte ricette regionali, sono buonissime nelle torte, nelle crostate e nelle creme.

Prima di utilizzare i barattoli bisogna sterilizzarli insieme alle loro capsule. Soltanto in questo modo si riduce il rischio che si possano sviluppare agenti patogeni dannosi. I vasetti di marmellata devono essere conservati in un luogo asciutto e fresco, al riparo dalla luce. Nel caso in cui si osservino dei cambiamenti nel colore, nel sapore o nell’odore o la presenza di muffe o altro non bisogna mai consumare il prodotto.

Per un’ottima marmellata di pere e cannella è bene scegliere frutta italiana, matura ma ancora soda.

Ecco la ricetta della marmellata di pere cannella.

Ingredienti:

500 grammi zucchero

1 chilo di pere italiane William

500 grammi di zucchero

1 cucchiaino di cannella

Laviamo le pere con cura, eliminiamo il picciolo ed il torsolo, senza sbucciarle; tagliamole a pezzetti e mettiamole in una pentola dal fondo pesante.

Ricopriamo con lo zucchero ed il limone e cuociamo a fuoco dolce per circa un’ora, rimestando spesso; uniamo la cannella tritata grossolanamente e cuociamo ancora per circa mezz’ora. Mescoliamo bene.

Verifichiamo che la confettura sia pronta mettendo un cucchiaino in un piattino ed inclinandolo: se scende bisogna proseguire la cottura. Travasiamola nei vasetti sterilizzati quando è ancora bollente, chiudiamo e mettiamo in un posto fresco ed asciutto.

Published by: