EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: olive

Crema piccante di olive taggiasche

images1Arrivano le belle giornate e le feste, come San Giuseppe e Pasqua. Non facciamoci mancare una crema di olive da servire con crostini, canapè o tramezzini.

Ingredienti:

300 grammi di olive nere taggiasche

2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Peperoncino rosso

 

Snoccioliamo le olive e mettiamole nel bicchiere del mixer, unendo soltanto un cucchiaio di olio. Frulliamo ed aggiungiamo il resto dell’olio. La crema deve diventare omogenea e densa; condiamo con poco peperoncino rosso, trasferiamo in un barattolo di vetro sterilizzato e chiudiamo con tappo a chiusura ermetica.

Published by:

Olive all’ascolana

imagesLe olive all’ascolana sono un antipasto tipico delle Marche conosciuto in tutto il mondo. Fra le tante ricette, provate questa.

Ingredienti:

300 grammi di carne macinata finemente di pollo, suino e vitello

30 olive verdi grandi

Sale

Olio per fritture

Pa grattato

1 mazzetto di prezzemolo

100 grammi di burro

½bicchiere di vino bianco

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

1 cipolla

100 grammi di prosciutto cotto

2 uova

 

Con un coltello affilato eliminiamo il nocciolo senza rovinare la polpa delle olive che poi dovrà contenere la farcitura. A parte rosoliamo la cipolla tritata nelburro, uniamo le carni macinate, compreso il prosciutto e cuociamo per 5 minuti bagnando con il vino. Aggiungiamo il concentrato, correggiamo di sale e spegniamo. Farciamo con il composto le olive, sbattiamo le uova e passiamo le olive prima nell’uovo e poi nel pan grattato. Scaldiamo l’olio e friggiamo poche olive alla volta; sgoccioliamo e serviamo subito.

 

Published by:

Antipasto per la Festa della donna Limoni farciti

Se state cercando un antipasto o un simpatico contorno per la cena della Festa della donna, vi proponiamo questi gialli limoni, del colore della mimosa. facili ed economici, ma sicuramente di grande effetto.

Limoni farciti

Ingredienti
4 Limoni biologici grossi
Una confezione di tonno sott’olio sgocciolato
3 Uova sode
Un paio di olive nere o verdi denocciolate 50 gr
Una manciata di capperi sott’aceto
Sale
Pepe
Maggiorana
2 cucchiai di succo di limone
100g Maionese



Fate rassodare le 4 uova raffreddatele e sgusciatele. Tritatene 3 e lasciatene uno intero.
Preparate i limoni, tagliando un po’ la base per farli stare in piedi e poi la parte superiore per farcirlo.
Con un coltellino svuotate il limone, raccogliendo la polpa e il succo in una ciotola.e poi tagliate la parte opposta come per formare un cappello. Fate egualmente per gli altri limoni.
In una ciotola mettete la maionese, il tonno sgocciolato e sbriciolato, i capperi e olive. Tritate le uova , mettete un pizzico di maggiorana e il pepe macinato.
Amalgamate bene gli ingredienti. Con la crema ottenuta  riempite i 4 limoni scavati. Disponete i limoni riempiti su di un piatto di portata. Con l’aiuto di un passino, passate il tuorlo sodo che utilizzerete per guarnire la sommità dei limoni. Spruzzate con un po’ di maggiorana. Servite i limoni completando con i tocchettini di tuorlo sodo .


Published by:

Polpette di baccalà Antipasto per Natale

Prepariamo un antipasto tradizionale e molto saporito da servire nella cena di Natale che è ormai alle porte. Il baccalà è un elemento che non può mancare nel nostro menù, fa molto casa e natalizio.

Polpette di baccalà

Ingredienti:
300 grammi di baccalà già ammollato
2 patate piccole
1 ciuffo di prezzemolo
50 grammi di pinoli
uovo
Pane grattugiato
Olio extra vergine d’oliva


Mettiamo il baccalà a bollire per 10 minuti; sgoccioliamolo ed eliminiamo la pelle e le lische. Facciamo lessare le patate con la buccia per 35 minuti. Sbucciamole e schiacciamole con la forchetta. In una ciotola mettiamo l’uovo leggermente sbattuto, il baccala schiacciato, le patate ed amalgamiamo. Uniamo il prezzemolo tritato e i pinoli tritati grossolanamente giriamo. Con le mani umide creiamo delle piccole polpette; ruzzoliamole nel pan grattato. Scaldiamo l’olio  e friggiamo le polpette fino a che non siano dorate. Scoliamole, adagiamole nella carta assorbente e serviamo con un’insalata di arance e olive nere.

Published by:

Insalata di arance e olive

Questo piatto ha un tempo di preparazione  veloce e può quindi essere preparato in qualsiasi momento della giornata. E’ un‘insalata genuina e di stagione dove l‘arancia, principio importante per la nostra alimentazione, è l’elemento fondamentale.

Insalata di arance e olive

Ingredienti
2 arance
una manciata di olive bianche snocciolate
una manciata di olive nere snocciolate
olio d’oliva
sale e pepe


Sbucciare un’arancia, cercando di non prelevare solo la parte esterna, lasciando invece la parte bianca. Tagliare la polpa interna a cubetti di piccole dimensioni, ricordare di togliere gli eventuali semi.
Tagliare la seconda arancia a fettine molto sottili, senza sbucciarla. In un mixer da cucina, tritare grossolanamente le olive snocciolate .
Unire insieme i cubetti di polpa di arancia prima tagliati con la seconda arancia.
Fare un’ emulsione con olio, sale e pepe.
Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno. Versate in una ciotola di vetro e lasciate riposare una decina di minuti.


Published by:

Funghi prataioli profumati in padella

I funghi sono un elemento molto nutriente per il nostro corpo. Se siete andati per campi e avete trovato dei freschi prataioli, provate questa veloce e semplice ricetta.

Funghi prataioli profumati in padella

Ingredienti
1 kg di prataioli nettati
3 cipolle, a dadini
3 spicchi d’aglio, tritato
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
100 g di olive nere,
150 g di formaggio feta
basilico,
peperoncino in polvere
sale, pepe

Pulite i prataioli e tagliate quelli più grandetti in quattro parti.
In una padella con l’olio fate appassire le cipolle e l’aglio.
Aggiungete i funghi e le olive,sale, pepe e peperoncino.
Sbriciolate il formaggio feta e aggiungetelo nella padella dei funghi insieme al basilico. Ter-
minate la cottura dei funghi, disponete sul piatto di portata.

Published by:

Tapenade alle olive nere

La Tapenade è un piatto provenzale composto da purea di olive od olive finemente tritate, capperi, acciughe ed olio d’oliva.
Il suo nome deriva dalla parola provenzale “tapenas” che significa “capperi”. Si tratta di un cibo popolare nel sud della Francia, dove è generalmente consumato come antipasto, spalmato sul pane.
A volte è utilizzato anche come farcitura delle carni nelle portate principali.

Tapenade alle olive nere

Ingredienti per 4 persone:
500 gr diolive nere
200 gr di capperi
20 acciughe
olio extra vergine d’oliva
1 / 2 spicchio d’aglio
10 cl di cognac
mostarda
erbe di Provenza

Mettere i capperi nel mortaio e iniziare a schiacciarli con un movimento circolare del pestello, fino ad ottenere una crema.
Aggiungere le olive e ripetere l’operazione; poi aggiungere le acciughe e gli altri ingredienti.
Man mano che si lavora il preparato, aggiungere ogni  tanto un pò d’olio per legare e amalgamare. Continuare fino ad ottenere, secondo i gusti, una crema vellutata oppure un pò granulosa. La si gusta spalmandola su fette di pane tostato caldoo sul formaggio di capra fresco, il tutto accompagnato da un fresco Rosè di Provenza.

 

Published by:

Spaghetti piccanti e olive fritte

Un buon piatto di pasta è sempre gradito. Prepariamo insieme questi spaghetti conditi con peperoncino e olive fritte.

Spaghetti piccanti e olive fritte

Ingredienti per 4 persone
Spaghetti:g 360
Olive nere: g 200
1 Peperoncino tritato
Salame piccante: g 150
Salsa di pomodoro: g 400
Prezzemolo
Uno spicchio di aglio
Capperi:g 20
Acciughe sott’olio: g 20
Olio extravergine di oliva


Tagliate il salame a listarelle. Friggete le olive denocciolate nell’olio caldo per 2 minuti, sgocciolatele, asciugatele sulla carta assorbente, cospargetele con il peperoncino e conservatele al
caldo.
In un tegame scaldate un filo di olio con l’aglio, rosolate le acciughe, i capperi e il salame, versate la salsa di pomodoro, coprite e continuate la cottura per 15 minuti.
Cuocete gli spaghetti in acqua salata, scolateli, conditeli con la salsa preparata, spolverate con il prezzemolo tritato e disponeteli nel piatto da portata con le olive fritte.


Published by:

Fette di carne con olive e pomodoro

Per un secondo diverso prepariamo queste deliziose fette di carne in scatola con olive e pomodoro. Sarà un vero piacere portarle in tavola per una cena diversa.

Fette di carne con olive e pomodori

Ingredienti:
2 scatole di Pressatella Simmenthal;
3 pomodori ben maturi e sodi;
100 gr. di olive verdi;
1 grosso peperone rosso o giallo sottaceto;
1 cucchiaio di capperi;
1 spicchio di aglio;
3 gambi di sedano;
origano; pepe, olio, aceto.


Sbucciate i pomodori, divideteli in due, levate i semi, tagliateli a fettine. Tagliate così il peperone e il sedano. Fate insaporire separatamente in olio caldo le tre verdure, mescolatele insieme in una padella unica col loro olio, unitevi la Pressatella tagliata a fette, fatela soffriggere da una parte e dall’altra. Spruzzate tutto con un po’ d’aceto.
Dissalate i capperi, tritateli grossolanamente, snocciolate le olive, tagliatele a pozzetti e unite tutto al resto assieme all’ origano. Condite con il sale e il pepe , aggiungete un goccio di brodo per diluire un po’ il sugo, mettete alla padella il coperchio, lasciate insaporire bene tutto per una diecina di minuti. Servite caldo.


Published by: