EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: origano

L’origano una pianta dalle mille qualità

L’origano è una pianta che cresce spontanea fino ad un’altitudine di 2000 metri circa. IL termine origano significa splendore della montagna dunque perchè allo stato spontaneo colora con i suoi fiori i pendii montuosi e collinari sassosi e soleggiati.

Molto conosciuto fin dai tempi più antichi per le sue qualità terapeutiche, l’origano per le sue caratteristiche è  considerata una pianta che dà conforto, sollievo e salute.
E’ un buon repellente per le formiche: basta cospargerlo nei luoghi frequentati e ricordarsi di sostituirlo spesso. L’origano è  anche chiamato “erba acciuga” o “acciughero” in quanto è molto usato per aromatizzare le acciughe è notissimo nella cucina mediterranea per l’aroma da cui deriva anche l’impiego nell’industria degli alimenti e delle con serve, in liquoreria, in profumeria. Impiegato  per aromatizzare carni, pesci, funghi, verdure, è un ingrediente  impiegato anche nella preparazione della salsa di pomodoro e di insalate fresche di stagione e di molti altri piatti mediterranei .

L’origano ha proprietà aromatizzanti, aperitive, digestive, antispasmodiche, espettoranti, leggermente stimolanti e antisettiche.

Per facilitare la digestione, attenuare i crampi intestinali, eliminare i catarri bronchiali provate l’infuso di 1-2 g in 100 mi di acquae assumetelo a tazzine.
Ricordate che una manciata di Origano infusa nell’acqua del bagno o di pediluvi ha azione stimolante, puri ficante e deodorante per pelli impure e per estremità affaticate .

Published by:

Alici al pomodoro

 Le alici sono molto gustose e sane; ricche di omega 3, servono a tenere soto controllo il colesterolo.

 

Ingredienti:
200 grammi di alici fresche
sale
200 grammi di pomodori pelati o freschi
olio extra vergine d’oliva
origano

Puliamo le alici, eliminando la testa e le viscere; laviamole ed asciughiamole.
Scaldiamo l’olio in una padella, uniamo l’aglio tritato e le alici. Copriamole con i pomodori tagliati a dadini, saliamo e abbassiamo il gas. Smuoviamo ogni tanto la padella, per evitare che il pesce si attacchi e se è necessario aggiungiamo un goccio di acqua. Cuciniamo per 15 minuti e a fuoco spento uniamo l’origano.

Published by:

Pesce spada al salmoriglio

Questa ricetta è tipica della Calabria e ha il vantaggio di mantenere inalterato il sapore del pesce spada. Il salmoriglio è una salsina profumata molto adatta per condire tranci di pesce cotto alla griglia.

Ingredienti:

4 fette di pesce spada
2 limoni
6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
sale
1 pizzico di origano
2 spicchi di aglio

Scaldiamo con cura la griglia, disponiamo il pesce spada e cuociamolo per circa 10 minuti, girando le fette delicatamente.
Nel frattempo mettiamo in una terrina il succo dei limoni, l’olio, l’origano e gli spicchi di aglio ben schiacciati. 
Sbattiamo con una forchetta per avere una salsa omogenea. Mettiamo il pesce spada cotto su un piatto da portata, irroriamolo con il salmoriglio e serviamo subito.


Published by: