EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: salsicce

Salsiccia con peperoni e zafferano

imagesQuesto è un secondo ricco che può anche diventare un piatto unico se accompagnato con dei crostini e della frutta.

Ingredienti:

2 peperoni colorati
sale
olio extra vergine d’oliva
1 bustina di zafferano
400 grammi di salsiccia
1 aglio
1 porro

Laviamo i peperoni poi eliminando il picciolo, i semi e di filamenti bianchi. Tagliamoli a fette sottili; mettiamo in una padella un giro abbondante di olio, l’aglio in camicia ed il porro affettato. Aggiungiamo i peperoni, i pomodori a cubetti e saliamo; mescoliamo ed uniamo le salsicce. Mettiamo il coperchio e cuociamo per 15 minuti, girando ogni tanto. Poi sciogliamo lo zafferano in poca acqua calda, versiamolo in padella e proseguiamo la cottura per circa 10 minuti. Spegniamo e serviamo con crostini caldi.

Published by:

Polenta ai fagioli e salsicce

imagesQuesta è una ricetta nutriente, preparata proprio nei giorni di Gennaio in prossimità della festa di Sant’Antonio Abate.E’ un piatto unico.
Ingredienti:
farina gialla di mais 400 grammi
sale
200 grammi di salsicce
200 grammi di fagioli secchi

mettiamo i fagioli a mollo la sera prima; la mattina scoliamoli e mettiamoli a lessare in abbondante acqua fredda. Dopo circa 30 minuti uniamo le salsicce tagliate a pezzi e la farina di mais. Mescoliamo con cura, saliamo e lasciamo cuocere a fuoco basso, girando spesso. Dopo circa 35-40 minutim la polenta è pronta. Serviamo calda.

Published by:

Fritto misto alla piemontese Un secondo per la tavola di Pasqua

Fritto misto alla piemontese

Per questa Pasqua vi proponiamo  come secondo piatto il fritto misto alla piemontese . Il fritto misto è uno dei piatti più rappresentativo della cucina piemontese. Il fritto misto piemontese è nato come piatto della tradizione popolare che si cucinava  quando venivano macellati gli animali e non se ne voleva sprecare proprio nulla.

Solo alcuni ingredienti sono considerati obbligatori per un buon fritto misto alla piemontese: i semolini, gli amaretti  ammorbiditi nel latte strizzati ed impanati, le animelle, la cervella, i filoni di fegato bianco e nero, salsiccia, crocchette di pollo e costollette d’agnello.

Ingredienti

costolette d’agnello,
fegato di vitello,
animelle,
cervella,
salsiccia fresca,
funghi,
verdura (zucchine, melanzane, fiori di zucca, cavolfiori),
crocchette di pollo,
semolini dolci,
un uovo sbattuto
amaretti,
farina,
pangrattato,
olio, burro
sale.


Tagliare tutte le carni e le verdure a piccoli pezzi, passarle prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e quindi nel pangrattato. Friggere il tutto in una padella con abbondante olio e burro, tenendo presente i diversi tempi di cottura che richiedono gli ingredienti.Ricordate che le verdure sono da friggere crude . Questo procedimento è da ripetere anche per carne, crocchette, semolini e amaretti. La salsiccia, al contrario, non va impanata ma fatta saltare in padella con un po’ di burro. Gli amaretti, prima di essere fritti, devono essere immersi nel latte e strizzati.
Adagiare quanto si è preparato su uno o più piatti di portata caldissimi, salare e servire immediatamente.


Published by:
di carne

Salsicce arrosto di Sant’Antonio

Prepariamo per il 17 Gennaio, giorno di Sant’Antonio un velocissimo secondo di salsicce arrosto, accompagnatele con una simpatica insalata di carciofi crudi, spruzzati con limone e olio, sarà un secondo piatto gustoso e fuori dal comune.

Salsicce arrosto di Sant’Antonio

Ingredienti:
6 salsicce grandi
sale

Le salsicce possono essere preparate su una griglia oppure al forno o al caminetto; l’importante è che siano ben cotte e che vengano servite molto calde, dopo esser state salate.


Published by:

Salsiccia alla crema di zucca gialla

Ecco come abbinare la salsiccia e la zucca gialla.

Ingredienti:

500 grammi di salsiccia
vino bianco
200 grammi di zucca
1 porro
4 cucchiai latte scremato
olio extra vergine d’oliva

Sbucciamo la zucca, tagliamola a fette e facciamo altrettanto col porro; mettiamo le verdure in una padella con poco olio; facciamo rosolare, poi saliamo  ed uniamo poca acqua tiepida.
Mettiamo il coperchio e cuociamo per 10 minuti. Frulliamo con il latte , rimettiamo la crema sul fuoco per qualche minuto e spegniamo.
In una padella antiaderente, mettiamo la salsiccia e bagniamo col vino; facciamo cuocere 15 minuti circa. Saliamo e serviamo la salsiccia accompagnata dalla crema di zucca.


Published by: