EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: veloce

Capesante gratinate

Capesante gratinateLe Capesante gratinate sono un ottimo antipasto, tradizionale per il periodo natalizio. Questi prelibati molluschi sono molto semplici da cucinare e di grande effetto.Questo piatto che potrete servire sia come antipasto sia come secondo, può essere preparato anche qualche ora prima per poi essere gratinato all’ultimo minuto. Le capesante gratinate sono perfette per la cena di Natale o per il cenone di Capodanno.
Ingredienti

8 capesante
100 g di pangrattato
50 g di parmigiano grattugiato
2 spicchi d’aglio
1 manciata di prezzemolo tritato
150/200 ml di brodo
olio extravergine di oliva
sale e pepe.

Con un coltellino aprite le capesante, staccarle dal guscio, eliminate la parte filamentosa e la parte scura con una forbice. Lavate le capesante ed il guscio sotto acqua corrente per eliminare eventuali residui di sabbia. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme allo spicchio d’aglio spellato. Mescolate in un piatto il pangrattato, il trito di aglio e prezzemolo, una grattugiata di pepe, un pizzico di sale e l’olio e aggiungete un po’ di brodo. Dopo avere ben amalgamato gli ingredienti, ottenendo una preparazione omogenea cremosa ma non liquida, mettete tutte le capesante in una teglia, e ricopritele con il ripieno che avete preparato. Irrorate con un filo d’olio. Preriscaldate il forno a 200° e fate cuocere le vostre capesante per almeno 10-15 minuti, dovranno essere ben dorate.
Sfornate e servite ancora caldo

Published by:

Torta pasqualina facile e veloce

Torta pasqualina facile e velocePrepariamo per il pranzo di Pasqua o per la gita di Pasquetta questa torta pasqualina. La sua preparazione , non porta via molto tempo, ma il risultato è senz’altro di ottimo gusto, anche per i vostri ospiti vegetariani. La ricetta è molto semplice e anche veloce

Ingredienti

Pasta sfoglia sottile
Un mazzo di bietola o di erbette
8 uova
300 grammi di ricotta
130 grammi di parmigiano
Sale



Cominciate lessando la bietola in acqua salata. A cottura  ultimata strizzatela molto bene
Intanto preparate il ripieno della torta. In una ciotola ponete i 300 grammi di ricotta con 3 uova e i 130 grammi di parmigiano. Amalgamate bene. Insaporite con un pizzico di sale e il pepe. Ora aggiungete la bietola lessata
Foderate uno stampo con la pasta sfoglia adagiate il ripieno di bietola, uova e parmigiano.
Aprite le  5 restanti uovae facendo piccoli incavi nel composto mettete ogni uovo, che durante la cottura diventeranno sode. Chiudete la torta con  un altro disco di pasta sfoglia.
Spennellate la superficie della torta  con dell’uovo e pungete poi  con una forchetta. Infornate per una quarantina di minuti.


Published by:

Scampi agli agrumi Antipasto di Natale pratico e veloce

Vogliamo preparare insieme a voi un antipasto velocissimo da servire sulla tavola della cena di Natale. Procuratevi degli scampi sgusciati e delle arance e limoni biologici, in poche mosse avrete un antipasto semplice da fare ma che farà onore alla vostra tavola.
Scampi agli agrumi

Ingredienti per 6
18 scampi sgusciati
olio extravergine d’oliva
limone
sale
pepe
4 arance


Disponete su di un piatto gli scampi. Preparate una bella spremuta con 3 arance e metteteli a marinare nel succo a cui avrete aggiunto un po’ di limone.
Dopo mezzora scolateli dalla marinatura e serviteli con spicchi d’arancio , e condite con un’emulsione d’olio extra vergine e succo d’arancia, un pizzico di  sale e pepe.

Published by:

Conchiglie al granchio primo di pesce facile

Se non avete la possibilità di trovare i saporitissimi granchi freschi, vi proponiamo un primo di pesce egualmente ottimo, elaborato con la polpa di granchio conservata. Prepariamo insieme un primo di pesce facile, veloce ed economico. Questa scelta sarà ottima anche per i pranzi delle feste di Natale.

Conchiglie al granchio

Ingredienti
320 g di conchiglie
200 g di polpa di granchio
4 cucchiai di panna fresca
tabasco
1 limone
olio extravergine d’oliva
1 ciuffo di prezzemolo
sale
pepe


Mettete sul fuoco una capace pentola con abbondante acqua, portatela a ebollizione e salatela. Pulite il
prezzemolo e tritatelo fine. Sgocciolate la polpa dì granchio dal liquido di conservazione, privatela di eventuali residui di chele e spruzzatela con il succo di 1/2 limone.
Spremete il limone rimasto, filtrate il succo e versatene 1 cucchiaio in una ciotola. Aggiungete la panna,
gocce di tabasco, sale, 1 macinata di pepe e 4 cucchiai d’olio e mescolate fino a otterrete una salsa omogenea.
Lessate le conchiglie nell’acqua bollente salata e scolatele al dente. Conditele con la salsa, aggiungete la polpa di granchio, cospargetele con il prezzemolo tritato e servite.


Published by:

Un secondo veloce? Ecco qualche ottima ricetta per te

Un secondo veloce? Ecco qualche ottima ricetta per te La frenesia della vita moderna, non sempre ci concede il tempo necessario per preparare un pasto completo; durante la settimana, capita sovente di mangiare un secondo piatto veloce.

Sono svariate le ricette veloci di secondi; molte sono tradizionali altre sono fusion cioè nascono dall’incontro con altre tradizioni culinarie.

Tra i giovani, piace molta la cucina tailandese e quella orientale in genere; la salsa di soia o gli spaghetti di soia e di riso sono entrati a buon diritto fra quegli ingredienti che in dispensa non mancano mai.

Le ricette etniche, vengono spesso adattate ai gusti “occidentali” e si creano dei piatti diversi da quelli originali ma fantasiosi e gustosi. Particolarmente apprezzati i piatti composti, come quelli di riso e pesce oppure di riso e carne e le salse, che donano un gusto davvero speciale.

Quando si va di fretta, si cerca di portare a tavola un piatto che combini la genuinità e il gusto, con un occhio anche alle calorie. I secondi possono essere anche un’adeguata soluzione per coloro i quali seguono una dieta ipocalorica o hanno la necessità di un pasto veloce, magari da consumare durante la pausa pranzo.

Le ricette veloci di secondi, possono essere di carne o di pesce ma tante sono completamente vegetariane; si spazia dal petto di pollo in besciamella alla raffinata insalata russa agli stuzzicanti scampi al finocchietto.

I secondi comprendono anche i gustosi formaggi e le nutrienti uova che possono essere abbinate con facilità alle verdure per creare saporite frittate o raffinati sufflè.

Molte ricette di secondi piatti veloci sono vegetariane e vanno incontro alle necessità del sempre più nutrito gruppo di persone che evitano gli alimenti di derivazione animale oppure a persone che non devono limitare la quantità di carne a causa di alcune patologie.

I secondi piatti veloci, possono essere anche il frutto della nostra fantasia o di ciò che al momento troviamo nel frigorifero. Pensiamo all’arrivo di ospiti all’improvviso o a quando non siamo andati a fare la spesa. In questi momenti, consultare un sito internet come vistochebuono.it è davvero un’idea geniale. Tante proposte, tutte corredate i foto e di dettagliate descrizioni, per portare in tavola un secondo piatto veloce.

La varietà di ricette presenti sul sito, ci danno la possibilità di cucinare un secondo veloce anche avendo a disposizione pochi ingredienti.

Puoi trovare altre ricette veloci secondi nel sito di ricette “Visto che buono”.

Published by:

Pasta alla strangolata

Un’idea veramente azzeccatissima per la cena di Halloween, a cui i vostri ospiti non sapranno assolutamente resistere! Un piatto di pasta, meglio spaghetti, piccanti. Dedicato a chi ama i sapori forti . Ottimo anche per una cena speciale e vegetariana.

Pasta alla strangolata

Ingredienti
400 g di spaghetti
1kg di pomodori pelati,
1 melanzana,
1 peperone rosso,
1 peperone verde,
5 acciughe sott’olio,
un cucchiaio di capperi,
10 olive verdi e nere,
olio d’oliva,
peperoncino,
sale,
prezzemolo e basilico

Prepariamo l’acqua con il sale nella quale cuoceremo gli spaghetti.
Intanto tritiamo  l’aglio, il prezzemolo e le acciughe. Tuffiamoli in una casseruola con un mezzo bicchiere d’olio. Ricordate che la vostra pentola deve essere un po’ grandetta perché poi dobbiamo amalgamare gli ingredienti.
Ora dobbiamo aggiungere i capperi e le olive sminuzzate, il peperoncino, poi la melanzana e peperoni tagliati a striscioline.Facciamo cuocere melanzana e peperone e aggiungiamo i pomodori pelati, aggiustiamo di sale e facciamo addensare.
Intanto gli spaghetti saranno cotti,scolateli al dente e conservate da parte un po’ d’acqua di cottura. Versate gli spaghetti nel tegame del sugo, cuocete ancora per due o tre minuti e se è il caso aggiungete un pò d’acqua di cottura.
Ora togliete dal fuoco, cospargete con il prezzemolo e il basilico

Published by:

Muffin alla zucca, morbidissimi e profumati

I muffin non possono mancare in questi ultimi giorni di novembre per aspettare  Halloween. Velocissimi e semplici da fare, potete guarnirli al centro con un tocchetto di banana o un spolverizzarli con dello zucchero a velo.

Muffin alla zucca

Ingredienti
300 gr di polpa di zucca
150 gr di farina
80 gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
1 uovo
1 pizzico di noce moscata
1/2 bustina di lievito per dolci
60 ml di latte
50 ml di olio di semi
1 uovo


Togliete la buccia alla zucca, asportate i semi e i filamenti e tagliatela a pezzetti. Ponetela in forno a180° per circa 30 minuti
Appena sarà
 sarà morbida, schiacciatela con una  forchetta. Mescolate energicamente la zucca con il latte, l’olio e l’uovo intero finchè non otterrete un composto omogeneo.
In una terrina miscelate la farina, lo zucchero, la cannella, la noce moscata e il lievito. Quando anche questo composto sarà pronto, unitelo all’impasto  amalgamando bene.
Mentre preparate il forno a circa 200 gradi, imburrate lo stampo per muffin e riempite a metà ogni cavità con il composto, aiutandovi con due cucchiai.
Infornate per circa 15-20 minuti .


Published by:

Spaghetti ai gamberi e maionese Un primo di pesce facile e veloce

 

Un primo piatto ai gamberi con maionese. Da provare!

 

Ingredienti:

300 grammi di spaghetti tipo bavette
sale
olio extra vergine d’oliva
300 grammi di gamberi sgusciati
maionese
zenzero fresco

Rosoliamo lo zenzero grattugiato con l’olio, uniamo i gamberi e cuciniamo per 5 minuti. Lessiamo gli spaghetti al dente, scoliamoli ed uniamoli al condimento.
Facciamo insaporire, versiamo il tutto in una zuppiera e condiamo con poca maionese.
Mischiamo e serviamo subito.


Published by:

Fettuccine ai peperoni con aceto balsamico Ottimo primo vegetariano

Un primo piatto estivo e prelibato. Facile da realizzare ed anche veloce da portare in tavola. Un primo piatto tutto di stagione e vegetariano.


Fettuccine ai peperoni con aceto balsamico

Ingredienti
Fettuccine g 300
2 peperoni rossi
2 peperoni gialli
2 peperoni verdi
2 cucchiai di succo d’arancia
2 spicchi d’aglio schiacciati
aceto balsamico mi 80
pecorino fresco g 100
sale,pepe nero
qualche foglia di basilico

In una casseruola portare ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocerevi le fettuccine al dente .
Scolatele e sistematele in una terrina.
Lavate i peperoni, togliete semi e filamenti bianchi. Tagliateli a lamelle sottili, sistemateli su una placca foderata con carta da forno: infornateli per pochi minuti a 170°C.
A cottura ultimata, sfornateli e lasciateli raffreddare.
Sistemate poi i peperoni in una ciotola capiente, irrorateli con l’acero balsamico e aggiungete l’aglio tritato. Mescolate per bene. Versate il tutto sulla pasta e amalgamate. Aggiungete il pecorino, le foglie di basilico e il pepe macinato al momento. Servite.

Published by:

Bocconcini di caprese

Per una semplice cena estiva preparate questi bocconcini capresi freschi e delicati. La ricetta è velocissima e non dovrete stare a lungo davanti ai fornelli.

Bocconcini di capresi

Ingredienti per 4
5 fette di pancarrè integrale
mozzarella g 200
10 foglie di basilico
5 pomodori piccoli
sale
pepe macinato fresco
olio extra vergine d’oliva


Fate sgocciolare la mozzarella e tagliatela a fette di circa 1 cm di spessore.
Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli in due parti. Lavate le foglie di basilico e tamponatele con carta da cucina.
Tostate le fette di pane, bagnatele con un cucchiaino d’olio a fetta, salate e pepate. Adagiatevi sopra 2 fette di mozzarella, poi ritagliate dei bocconcini con l’aiuto di un bicchiere .
Adagiate sulla mozzarella una foglia di basilico e una metà di pomodoro. Servite subito.

Published by: