EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Uva passa, dolcetti senza uova e burro

1 Reply

Diete e Linea Dolci

Uva passa, uva sultanina o uvetta, appartiene alla famiglia della frutta secca, difatti stiamo parlando di una varietà di uva sottoposta ad essiccazione.  Buona e profumata, in cucina si possono realizzare sia piatti dolci che salati con l’utilizzo di uva passa.

Dal sapore dolce gradevole, se  gustata in giusta misura e senza esagerare, questa prelibatezza ha molte proprietà importanti per la nostra salute e per il nostro organismo.

Di origini molto antiche il vitigno che produce l’uvetta dall’Asia sud occidentale è arrivata nel Mediterraneo. Oggi le zone in cui questa uva è prodotta in maggiore quantità sono la Turchia e l’Australia. La pianta di questa uva infatti predilige un clima molto caldo.

L’uva passa ha una azione anti ossidante intensa, oltre che essere antitumorale. Inoltre l’abbondanza di fibre contenute la rendono adatta a risolvere la stitichezza  ed il potassio utile per regolare la pressione.

L’uva passa è un vero e proprio concentrato nutrizionale e calorico e certamente non è adatta per chi è a dieta. Infatti con l’essicazione si concentrano le componenti zuccherine. Ottima invece per energizzante sia per gli sportivi che per persone debilitate.

Uva passa: dolcetti senza uova e burro

I dolcetti di uva passa che vi proponiamo sono croccanti ed impastati senza uova e burro, quindi sono perfetti per la settimana Santa. Inoltre, non essendo particolarmente calorici, sono adatti anche a chi è a dieta. Si possono anche portare per una merenda all’aperto.

Ingredienti:
200 grammi di farina
1 arancia non trattata
100 grammi di zucchero di canna
100 grammi di uvetta
4 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci

Mettiamo l’uvetta a bagno nell’acqua tiepida.

In una ciotola setacciamo la farina, uniamo lo zucchero e l’olio; mescoliamo bene.

Grattugiamo e spremiamo l’arancia ed uniamo il succo e la scorza all’impasto.

Uniamo l’uvetta ben strizzata e il lievito.

Ungiamo con dell’olio una teglia da forno e con un cucchiaio creiamo dei piccoli biscotti. Cuociamo per 15 minuti a 180 gradi.

Facciamo freddare e serviamo.

1 comment

  1. Pingback: Pasqua e Pasquetta? Un cestino da pic nic speciale e vegetariano | Mediterranews

Lascia un commento