EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vivere meglio con le proteine vegetali

Comment

Approfondimenti

Le proteine vegetali permettono di allungare le speranze di vita, tenendo lontane molte malattie, come quelle cardiovascolari. Le proteine vegetali si trovano, per esempio, nella frutta secca, nei legumi, nella soia e nei suoi derivati come il tofu. Le virtù delle proteine vegetali sono numerose e potrebbero essere importanti per ridurre il numero di morti premature.

 

Le proteine vegetali allungano la vita

I dati emersi da un’indagine statunitense  che ha preso in esame due precedenti studi del Nurses’ Health Study (NHS) e l’Health Professionals Follow-up Study (Hpfs) dimostrano che le proteine vegetali possono tenere lontane le patologie cardiovascolari e l’obesità. I risultati sono stati ottenuti dopo 32 anni di ricerca che ha coinvolto 132 pazienti, con un’età media di 49 anni; i parametri valutati sono stati il peso, l’abitudine al fumo, l’alimentazione seguita e l’attività svolta. Secondo gli esperti fra coloro che hanno consumato più proteine vegetali i decessi causati dalle patologie cardiovascolari sono inferiori del 12% mentre per le altre motivazioni la percentuale è pari al 10%. Dallo studio è emerso che aumentare del 10% le proteine animali si può aumentare dell’8% la probabilità di morire a causa delle malattie cardiovascolari del 2% per altre patologie. L’importanza delle proteine vegetali si rivela anche fra chi assume, giornalmente, minimo 14 grammi di alcol e soffre di obesità o sovrappeso. E’ stato evidenziato che sostituendo il 3% delle calorie derivanti dalle carni rosse con le proteine di origine vegetale i decessi prematuri calcano del 34%. I decessi si limitano del 19% se si evitano le carni rosse non lavorate. Lo studio rivela che la tipologia delle proteine scelte, animali o vegetali, possono influire sullo sviluppo di alcune malattie ma anche sulla longevità.

 

Cucinare le proteine vegetali

La dieta mediterranea prevede un’alternanza delle fonti proteiche che possono essere di origine animale o vegetale. Le proteine vegetali sono sazianti, salutari e molto facili da reperire perché si trovano nella frutta secca, nei legumi, nella soia e nel seitan. I legumi possono essere usati anche per preparare crocchette, torte salate o per condire riso e pasta.

Per consumare maggiori quantità di proteine vegetali si può ricorrere ai fagioli, alle lenticchie e ai piselli che , durante la primavera, si possono acquistare freschi. Buone percentuali di proteine vegetali sono presenti nella soia e nei suoi derivati come lo yogurt ed il tofu, ideale da grigliare o per le insalate. La frutta secca è molto versatile perché si può addizionare allo yogurt, alle macedonie e ad altre preparazioni come primi piatti o insalate.

 

 

Lascia un commento