EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Menta&Rosmarino- Cucino con voi » Febbraio 23, 2012

Daily Archives: Febbraio 23, 2012

Polpettine di tonno

Buone e soprattutto leggere perchè non fritte, le deliziose polpettine di tonno, facili da preparare, veloci da cucinare.Un gustoso piatto di magro. Accompagnatele con insalatina fresca e fettine di limone, avrete un piatto leggero, profumato e stuzzicante.

Polpettine di tonno

Ingredienti per 4 persone
200 gr di tonno in scatola,
200 gr ricotta,
200 gr patate,
1 limone,
50 gr di maionese,
prezzemolo,
60 gr semi di sesamo,
sale.

Lavate e mondate le patate, fatele lessare in acqua salata. Sgocciolate il tonno dall’olio, aggiungete il prezzemolo e frullate a massima velocità.
In una ciotola aggiungete al composto la ricotta e la buccia del limone grattuggiato, unite la maionese.
Scolate le patate, sbuciatele e schiacciatele nella ciotola del tonno, amalgamate bene, aggiustate di sale.
Formate delle polpettine, con le mani umide, fatele scorrere sui semi di sesamo.

Published by:

Rosquillas, ciambelle fritte di Spagna

Dolce tipico spagnolo si distingue per l’aroma molto particolare, dato dalla scorza del limone, dell’arancia e da quello del liquore all’anice. Sono dolcetti che vengono preparati per molte occasioni festive.

Rosquillas, ciambelle fritte tipiche di Spagna

Ingredienti:
250 gr. di farina
lievito vanigliato per dolci
2 uova
50 gr. di burro
100 gr. di zucchero semolato
latte
scorze grattugiate di 1/2 limone e 1/2 arancia
1/2 bicchierino di anice(o a piacere)
sale.

Lavare bene gli agrumi e grattugiarne  le scorze .
Sbattere l’uovo e unirlo al burro fuso, al latte e al liquore.
Mescolare bene, unire il lievito, lo zucchero e le scorze grattugiate aggiungere la farina poco alla volta continuando a mescolare. Si otterrà così una pasta.
Prendere piccole porzioni, dar loro una forma cilindrica e unire le estremità per formare le “rosquillas”.
Friggerle in olio caldo per 1 minuto in ambo i lati o finché siano dorate.
Toglierle dal fuoco, asciugarle su carta da cucina assorbente e quando sono fredde spolverarle con zucchero a velo.


Published by:

Insalata di aringhe ed arance

Questa insalata di aringhe e arance è un’ottima alternativa ad un antipasto di carne e ben si adatta al menù di Quaresima. Scegliete arance sanguinelle o moro, e consumate questo piatto appena preparato per poter sfruttare al meglio le virtù di questo buonissimo frutto.

Insalata di aringhe ed arance

Ingredienti:
2 aringhe affumicate
2 arance sangunelle
1 ciuffo di prezzemolo
olio extra vergine d’oliva

Prepariamo le aringhe, eliminando la testa e tagliandole a tranci. Peliamo a vivo le arance, tagliamole a piccoli dadi avendo cura di far colore in una ciotola il succo che fuoriesce durante l’operazione. Mettiamo i dadi di arance in una bella zuppiera, uniamo le aringhe e misceliamo il succo delle arance con qualche cucchiaio di olio. Condiamo l’insalata, mescoliamo, guarniamo con prezzemolo tritato e portiamo a tavola.

Published by:

Pani di cena Biscottini quaresimali di Sicilia

I pani di cena sono dolcetti  tipici della Siciliapreparati nel periodo quaresimale. Si tratta di delicati biscotti, profumati con semi di finocchio.

Pani di cena Biscottini quaresimali di Sicilia

Ingredienti
200 grammi di zucchero semolato
800 grammi di farina
300 gr di burro
2 uova
latte intero
30 gr di semi di finocchio
1 bustine di lievito per dolci
Per decorare:
2 albumi
300 gr di zucchero a velo
codette colorate
succo di limone
Mescoliamo la farina ed  il lievito;  facciamo la fontana al centro della farina ed uniamo lo zucchero con le uova sbattute.
Iniziamo ad impastare poi con le mani ed uniamo poco latte regolandoci per non ottonere un composto troppo morbido.
Creiamo deiformare dei bigoli  e con in coltello ricaviamo dei tocchetti. Tagliamo in modo superficiale con la punta del coltello  il nostro tocchetto  e poi con le dita ingrandiamo il taglio  fino a formare un fiore.
Imburriamo una teglia, disponiamo i biscotti e cuociamo a 180 gradi per circa 30 minuti.
Prepariamo la decorazione: sbattiamo gli albui con lo zucchero a velo e  poche gocce di succo del limone  fino ad avere una glassa densa. Sforniamo i biscotti, glassiamoli  e decoraiamoli con le codette colorate.


Published by:

Gnocchi di semolino

Gli gnocchi di semolino vengono anche detti “alla romana“, si tratta di un primo piatto delizioso a base di semolino.

Ingredienti:

250 grammi di semolino
1 pizzico di noce moscata
sale
100 grammi di parmigiano
1 litro di latte intero
2 uova1 noce di burro più qualche fiocchetto

Facciamo scaldare il latte  con un pizzico di sale e facciamolo sobbollire; uniamo il semolino versandolo a pioggia e mescoliamo bene. Cuciniamo per circa 10 minuti, spegniamo efacciamo freddare. Iniziamo ad unire il burro,  e le uova girando con molta cura. Versiamo il nostro semolino su un piano di marmo o su una superficie inumidita, stendiamo e facciamo freddare per circa un’ora.
Inumidiamo il bordo di un bicchiere e ricaviamo dei cerchi. Ungiamo una pirofila da forno e disponiamo i dischetti all’interno sovrapponendoli l’uno sull’altro.
Condiamo con altro burro, noce moscata e del parmigiano grattuggiato. Mettiamo in forno a 180 gradi a far dorare bene. 



Published by: