Category Archives: Bevande

My Wine Store: buoni motivi per scegliere questa enoteca online per acquistare un vino

My Wine Store non è più una novità ormai, visto che è sbarcato sul web più di 5 anni fa: eppure questa enoteca online continua a riscuotere uno straordinario successo. Merito, tra l’altro, di un ricco e variegato catalogo che propone non solo vini che arrivano da ogni parte del mondo, ma anche prodotti gastronomici e distillati. Se a questa ricetta si aggiungono ingredienti come un servizio di assistenza clienti sempre puntuale e la voglia di regalare a ogni acquirente un’esperienza perfetta a 360 gradi, è facile capire le ragioni della crescita di questa realtà.

I punti di forza di My Wine Store

Secondo Francesco Somma, fondatore e curatore dell’enoteca online My Wine Store, il vino non è una semplice bevanda, ma è anche condivisione e racconto. Non gli si può certo dar torto, ed è per questa ragione che fare acquisti sul sito permette di entrare in contatto con uno staff esperto e competente, pronto ad appurare se i prodotti richiesti sono disponibili o meno. In caso di necessità, poi, si può contattare il personale di My Wine Store via posta elettronica, usando la chat di Facebook o anche al telefono. Nessun dettaglio viene trascurato, come dimostra la rapidità con la quale vengono effettuate le consegne, studiate in modo da garantire la perfetta integrità di tutti i prodotti. L’assistenza fornita non è solo di tipo amministrativo e di natura tecnica, ma riguarda anche suggerimenti e consigli per gli acquisti.

Come trovare il vino giusto da comprare

Ecco perché My Wine Store non è solo un riferimento per gli enologi più appassionati, ma lo è anche per chi magari ha ancora poca esperienza nel mondo del vino e sta muovendo i primi passi in questo campo. Lo staff dell’enoteca online è sempre disponibile a offrire una consulenza personalizzata: sì, perché l’assistenza non si conclude nel momento in cui l’acquisto viene portato a termine, ma va ben oltre. Lo shopping online non riguarda solo la consegna a domicilio di prodotti, ma è anche diffusione di conoscenza, l’attesa di ricevere una bottiglia tanto desiderata, il piacere della scoperta di un vino speciale: insomma, un mix di esperienze da vivere con passione.

I punti di forza di My Wine Store

È davvero ricercato e vasto l’assortimento di proposte di questa enoteca online, in cui non mancano di certo le bottiglie di pregio. Il sito è intuitivo e facile da navigare anche per chi non ha ancora molta dimestichezza con il mondo degli e-commerce, ed è decisamente apprezzabile la suddivisione per categorie, pratica ed efficace. Per quel che riguarda i vini, sono presenti produttori di prestigio sia italiani che internazionali, ma l’offerta comprende anche champagne, spumanti e distillati. Insomma, bollicine o bottiglie con cui concludere un pasto, perché il piacere della condivisione e della convivialità può declinarsi in tanti modi differenti.

Un assortimento sempre aggiornato

Al di là dei grandi classici e delle firme più note, giorno dopo giorno il catalogo viene arricchito con etichette nuove, in modo tale che i clienti possano scoprire anche bottiglie di nicchia. Dopo il lockdown del 2020 My Wine Store ha visto aumentare il numero di ordini, ma poi i clienti si sono fidelizzati, avendo avuto la possibilità di apprezzare la qualità del servizio offerto. E qui si torna al discorso di prima, perché vendere vino su Internet è ben altro rispetto alla semplice attività di inserimento di schede descrittive sul portale e-commerce.

Il successo del commercio elettronico

Nel 2020, tra il mese di febbraio e quello di maggio, circa 3 italiani su 4 hanno effettuato almeno un acquisto online. In questa tendenza si inserisce anche la vendita di vino, soprattutto in Italia. Stupisce scoprire che da un anno e mezzo a questa parte il successo del commercio elettronico sia stato più consistente nel nostro Paese che non nel Regno Unito o in Francia, anche se una potenziale spiegazione può essere individuata nel fatto che in quei Paesi lo shopping online era già una consuetudine diffusa. Se si compra su Internet sempre di più, è normale che nel carrello della spesa virtuale finiscano anche le bottiglie di vino: e My Wine Store è tra le migliori enoteche online a cui affidarsi.

Published by:

Vernaccia: il vino tipico di Oristano

Oristano è una città turistica e molto accogliente. Oristano è una delle capitali del gusto della Sardegna perché offre tanti prodotti tipici apprezzati in tutto il mondo. Per scoprire la città ed assaporare i suoi gusti antichi è bene scegliere una casa vacanze Oristano.

Il centro storico della bella cittadina ci regala le vetuste mura medioevali e l’antica porta di Portixedda. Era proprio da qui che, in età medioevale, si entrava in città.

Continue reading

Published by:

Le proprietà e benefici del te’ nero: oolong the e altri

Ogni varietà di te’ porta in sè delle proprietà curative, a seconda della tipologia o della preparazione specifica.
In questo senso sarebbe quantomeno discutibile non approfondire il discorso sull’oolong the e sui te’ neri in generale, ricchissimi di benefici per la salute del consumatore. Il tutto non senza una precisazione importante: l’oolong the pur essendo annoverato spesso nella categoria dei “te’ blu” per via della sua lavorazione durante la fase della fermentazione delle foglie rientra tranquillamente nel novero dei te’ neri poiché, come si vedrà a breve, viene estratto dalla stessa pianta, la Camellia Sinensis Assamica.

Continue reading

Published by:

Vino per primi di pesce: alla scoperta dei migliori abbinamenti

Nella tradizione gastronomica italiana, i primi piatti a base di pesce assumono una grande importanza. Paste con salse di pesce, risotti, zuppe, sono davvero numerose le proposte che è possibile portare in casa, più o meno leggere, sempre cariche di un gusto eccezionale. Ma quali sono i migliori abbinamenti? Qual è il vino per primi di pesce più adatto? Cerchiamo di rispondere insieme a queste domande.

Continue reading

Published by:

I ITALIANI PREFERISCONO VINI BIANCHI, VINI DOC, VINI REGIONALI E SPUMANTI

Le tendenze di acquisto di vino nella Grande distribuzione nel 2017 analizzate da IRI per Vinitaly (Verona dal 15 al 18 aprile) – 648 milioni di litri venduti in questo canale di vendita – Tra i vini con crescita a doppia cifra: Grillo, Primitivo, Ortrugo, Ribolla, Valpolicella Ripasso, Cortese – Cantine e buyer della distribuzione organizzata si incontrano a Vinitaly e fanno affari nel Gdo Buyers’ Club

Continue reading

Published by:

Prosecco DOC vola sui mercati internazionali

La produzione di Prosecco Doc attesa dalla vendemmia 2017 si dovrebbe attestare sui volumi dello scorso anno. L’annata, che al suo debutto ha suscitato non poche incognite per i viticoltori, si presenta oggi ottimale sul fronte delle condizioni sanitarie del vigneto.

Questo elemento, unitamente all’incremento delle superfici iscritte allo schedario e allo sblocco della riserva vendemmiale 2016, dovrebbe garantire, dal punto di vista della quantità, una produzione in linea con la domanda.

Continue reading

Published by:

Frullato di frutta estiva

D’estate c’è una grande abbondanza di frutta che può essere usata per nutrienti e salutari frullati da gustare a colazione o a merenda. Ecco il nostro.

 

Ingredienti:

2 albicocche mature

150 grammi di latte intero

1 pesca matura

2 prugne gialle

2 cucchiai di yogurt di capra bianco naturale

Laviamo la frutta, eliminiamo il nocciolo e tagliamola a fette, senza sbucciarla. Mettiamo nel boccale del frullatore aggiungendo il latte e lo yogurt. Frulliamo bene, travasiamo nei bicchieri e serviamo subito.

Published by:

Castagner: “Spirito nobile e orgoglio tutto italiano”

Il noto distillatore quest’anno rilancia il concetto di Grappa come 

‘spirito di bandiera’ e al Vinitaly si fa in tre: Grappa, Prosecco e Amaro

 

Visnà di Vazzola (TV), 8 aprile 2017. Forte dei successi incassati coi suoi distillati invecchiati, tra i quali spiccano l’assegnazione -da parte della giuria del Concorso Internazionale Spirits- della “Medaglia d’oro 2016” alla Torba Nera 12 anni e il recentissimo premio “Etichetta d’Argento” per il packaging della Grappa Fuoriclasse Leon Amarone Valpolicella Riserva 18 mesi, nello speciale formato 3 litri Doppio Magnum, Roberto Castagner è pronto per affrontare anche quest’anno la sfida di  Vinitaly, per stupirci con molte novità.

Continue reading

Published by:

Vino Chablis, lo Chardonnay che viene dal freddo della Borgogna

 

 

La Borgogna è la zona vinicola più settentrionale della Francia ed è qui che nasce il vino Chablis, un bianco secco per anni denominato lo Chardonnay che viene dal freddo. Le vigne che si estendono intorno alla città di Chablis – dove viene prodotto questo vino rinomato appunto- sono tutte di qualità Chardonnay e si distinguono ovunque per la loro caratteristica organolettica più acidula e meno fruttata rispetto agli altri vini Chardonnay che invece nascono in zone più calde.

Continue reading

Published by: