EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Farina di castagne: Frittelle salate e pane

Comment

Antipasti Vegetariano

La farina di castagne è a base di ottime ricette autunnali ed invernali. La farina di castagne ha come base principale le castagne essiccate che poi vengono macinate.

La farina di castagne può essere utilizzata per preparare pane e altri impasti per dolci e rustici. Trova molto uso anche per la polenta, piatto tipico di alcune regioni del Nord Italia.

La farina di castagne può essere usata come addensante per stufati, zuppe e salse, o fritta.  E’ una buona fonte di sali minerali.

 

Farina di castagne Ricetta Frittelle salate

 

Le frittelle salate di farina di castagne sono un piatto tipico di tutte le aree montane dove si era soliti accompagnarle con formaggi e salumi locali.

Sono un antipasto genuino da portare in tavola anche a carnevale.

Ingredienti:

500 grammi di farina di castagne

Sale

150 circa grammi d’acqua fredda

Strutto o olio per fritture

Sale

Ricotta, stracchino, formaggio in scaglie

In una ciotola ampia mettiamo la farina di castagne, incorporando l’acqua a filo e mescolando; eliminiamo tutti i grumi e lasciamo riposare per circa 15 minuti.

Nel frattempo prepariamo il companatico: ricotta, scaglie di formaggi vari, mostarda, miele o salumi.

Sciogliamo lo strutto a fuoco basso, o scaldiamo l’olio, giriamo la pastella e versiamola a cucchiaiate, sempre poche per volte.

Rigiriamole e quando sono dorate scoliamole, passiamole nella carta assorbente e serviamo dopo aver salato leggermente.

Farina di castagne ricetta del pane

 

Per il giorno di tutti i Santi e dei defunti la tradizione vuole che si portino in tavola ricette a base di fave, frutta secca, carni bianche e castagne. Il pane con le castagne è delizioso e si può servire con formaggi, salumi, creme o per accompagnare zuppe e vellutate. Il pane preparato con la farina di castagne è molto nutriente e ha il pregio di rimanere fresco per giorni e giorni.

Ingredienti:

250 grammi di farina

15 grammi di lievito di birra fresco

150 grammi di castagne nazionali

1 pizzico di sale

1 foglia di alloro

Latte intero

Mettiamo a bollire le castagne incise, all’interno di una pentola d’acqua e con una foglia d’alloro per circa mezz’ora; spegniamo, scoliamole, sbucciamole e passiamole al passaverdura.

In una terrina mettiamo la farina ed il lievito di birra disciolto in poco latte tiepido, mischiamo ed impastiamo.

Uniamo le castagne ben fredde, il sale e lavoriamo per circa 10 minuti.

Formiamo una palla, mettiamo a riposare coperta per circa 2 ore; riprendiamo l’impasto, creiamo dei panini e mettiamoli su una teglia unta, lasciando lievitare per circa 30 minuti.

Inforniamo per 15 minuti circa a 180 gradi, quando sono dorati spegniamo e serviamo tiepidi.

Lascia un commento