EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il seitan o carne di grano

Comment

Cucina etnica Vegetariano

 

Il seitan, noto anche come carne di grano, è un prodotto completamente vegetale, nutriente e pratico.

Il seitan è un prodotto vegetale, proteico, versatile e piuttosto saziante. Viene ottenuto dalla farina ed è molto impiegato nella cucina vegetariana.

I vantaggi del seitan

E’ un alimento che apporta sali minerali come il calcio ed il magnesio, non ha colesterolo e le percentuali di grassi sono piuttosto basse.

Il seitan è nutriente, leggero e proteico anche se non possono essere completamente equiparate a quelle presenti nella carne. Per far sì che possa costituire un piatto equilibrato è possibile associarlo alle uova, ai latticini o ai legumi, come per esempio lenticchie o ceci.

La carne di grano è molto digeribile, ha un sapore gradevole e facile da esaltare con svariati ingredienti, spezie comprese. Avendo pochi grassi e un ridotto apporto calorico può essere inserito nell’alimentazione di tutti, anche di coloro che seguono un’alimentazione ipocalorica; ogni 100 grammi sviluppa circa 120 calorie.

seitan

Il seitan si trova in commercio molto facilmente, sia nei negozi di alimentazione naturale che nei grandi supermercati; è distribuito sotto varie forme, per esempio polpette o spezzatino. Inoltre, è facile da reperire anche la farina già esattamente dosata con la quale realizzare velocemente questo alimento sano e goloso.

E’ molto utilizzato, e non soltanto dai vegetariani per via della sua facilità di preparazione e praticità perché si può gustare anche al naturale.

Il seitan si può gustare semplicemente ripassato in padella, al forno, in umido oppure accompagnato da verdure, cotte o crude.

 

Preparare il seitan a casa

Si può preparare la carne di grano a casa, ottenendo un prodotto genuino e poco costoso.

Il seitan si può realizzare a casa partendo da una buona farina che dovrebbe esser stata macinata a pietra. Si impasta la farina con poca acqua, così da ottenere un composto sodo; dopo averlo avvolto nella pellicola trasparente si lascia riposare in frigorifero per qualche ora. Il panetto deve essere lavato accuratamente con abbondante acqua e poi ulteriormente sciacquato fino a che l’acqua residua non sia completamente pulita. Il procedimento è quasi terminato perché ora è necessario cercare di creare un composto omogeneo e metterlo a bollire in un brodo aromatico. Il seitan è pronto da gustare al naturale oppure con aggiunta di salse o altri condimenti.

 

Controindicazioni del seitan

Il seitan contiene glutine e non è adatto alle persone celiache e a chi soffre di allergie o intolleranze.

Lascia un commento