EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tag Archives: polenta

Piatti Unici o Veloci Primi Piatti

Polenta ai funghi porcini e salsiccia

imagesNutrente, economica e salutare: la polenta è versatile e golosa. Provatel con porcini e la salsiccia.
Ingredienti:
1 chilo di polenta
200 grammi di funghi porcini
1/2 bicchiere di vino bianco
200 grammi di salsiccia
sale
latte intero

Affettiamo la cipolla e mettiamo a rosolare in poco olio, poi uniamo la salsiccia sbriciolata e bagniamo con il vino; appena evaporato aggiungiamo la polpa di pomodoro e facciamo cuocere per 10 minuti. Mondiamo i funghi, tagliamoli a listarelle ed uniamoli al sugo facendo cuocere per altri 5 minuti; correggiamo di sale.

Prepariamo la polenta portando a bollore circa un litro di latte intero ed acqua; uniamo la farina a pioggia, mescoliamo bene e facciamo cuocere per circa un’ora o secondo le indicazioni del produttore. Appena è pronta trasferiamola su un tagliare e serviamo con il sugo caldo.

Published by:

Gnocchi di mais al forno

imagesUna ricetta semplice, poco costosa ed adatta anche alla Quaresima.
Ingredienti:
300 grammi di farina di mais per polenta
sale
50 grammi di pane grattugiato
100 grammi di burro
150 grammi di formaggio grattugiato stagionato
Appena l’acqua inizia a bollire versiamo la farina di polenta a pioggia, mescolando bene; portiamo a cottura e poi stendiamola su un vassoio ricoperto di carta forno, oppure ben unto, con uno spessore di circa 2 centimetri. Quando è fredda otteniamo dei dischetti con un coppapasto oppure una tazzina da caffè inumidita di acqua. Imburriamo con molta cura una teglia da forno, sistemiamo i dischetti e condiamo con il pane grattugiato, il burro in fiocchetti ed il formaggio. mettiamo in forno per 10 minuti e poi passiamo al grill per 5 minuti

Published by:

Polenta ai fagioli e salsicce

imagesQuesta è una ricetta nutriente, preparata proprio nei giorni di Gennaio in prossimità della festa di Sant’Antonio Abate.E’ un piatto unico.
Ingredienti:
farina gialla di mais 400 grammi
sale
200 grammi di salsicce
200 grammi di fagioli secchi

mettiamo i fagioli a mollo la sera prima; la mattina scoliamoli e mettiamoli a lessare in abbondante acqua fredda. Dopo circa 30 minuti uniamo le salsicce tagliate a pezzi e la farina di mais. Mescoliamo con cura, saliamo e lasciamo cuocere a fuoco basso, girando spesso. Dopo circa 35-40 minutim la polenta è pronta. Serviamo calda.

Published by:

Natale: torta salata di polenta e ricotta vegetariana

imagesQuesto è un piatto speciale per chi è vegetariano o non desidera consumare carne o pesce. E’ adatto al Natale perchè è una ricetta ricca, colorata e molto gustosa. Si può servire al naturale oppure accompagnata con fonduta di formaggi, besciamella o altre salse.
Ingredienti:
2 uova
400 grammi di farina di mais
1 pizzico di noce moscata
sale
100 grammi di formaggio filante a tocchetti
200 grammi di ricotta vaccina
100 ml di latte intero
panegrattugiato
burro

 

In una ciotola mettiamo la farina di mais, formiamo la fontana al centro ed uniamo le uova sbattute ed il sale. Iniziamo ad incorporare le uova alla farina mescolando con una forchetta. A parte mescoliamo la ricotta con il latte, poi aggiungiamo il formaggio. Mischiamo la ricotta con la farina di mais, lavoriamo ed amalgamiamo con cura. Mettiamo un pizzico di noce moscata e travasiamo in una tortiera imburrata; cospargiamo la superficie con il pangrattato, poi condiamo con il burro in fiocchetti. Cuociamo per 45 minuti a 180 gradi. Si può servire a fette accompagnata da salse o besciamella oppure si può portare in tavola intera, come una torta salata.

Published by:

Torta dolce di polenta

Questo è un dolce molto preparato al nord Italia; semplice, sano e davvero buono. Può essere arricchito con spezie o cioccolato. Ottimo anche per Natale.

Ingredienti:
300 grammi di farina per polenta
1 uovo
100 grammi di burro
150 grammi di zucchero
1 mela rossa
1 litro di latte intero

Prepariamo la polenta, sostituendo all’acqua il latte; appena è pronta trasferiamola in una ciotola ed uniamo lo zucchero e il burro. Mescoliamo, facciamo freddare e aggiungiamo l’uovo e la melaa dadini. Imburriamo una tortiera, trasferiamo la torta e cuociamo per 45 minuti a 180 gradi. Facciamo freddare e serviamo.

Published by:

Polenta ai cardi

Una polenta adatta alle fredde giornate invernali.

Ingredienti:

300 grammi di cardi
olio extra vergine d’oliva
1 spicchio di aglio
300 grammi di farina di polenta
sale

Mondiamo i cardi, eliminiamo i filamenti, tagliamoli a pezzi piccoli e facciamoli lessare per 15 minuti. Scoliamoli e facciamoli soffriggere con l’olio e l’aglio tritato. Nel frattempo prepariamo la polenta, versando la farina di mais a pioggia nell’acqua salata. Seguiamo le indicazioni riportate in etichetta. Appena è cotta amalgamiamo i cardi, mescoliamo e serviamo calda.

Published by:

Spezzatino d’agnello pasquale

Un secondo piatto per il lunedì di Pasqua. Un classico modo di cucinare l’agnello o il capretto accompagnato da verdure colorate.

Spezzatino d’agnello

Ingredienti per 6 persone
Kg. 1,500 di spalla disossata di agnello o capretto,
2 cucchiai di farina,
2 cucchiai di sfrutto,
gr. 100 di cipolline sbucciate,
gr. 500 di carote piccole,
una confezione da gr. 300 di piselli novelli surgelati
una confezione da gr. 225 di fagiolini novelli surgelati
un mazzetto di erbe profumate,
un bicchiere di vino bianco secco,
sale, pepe,
noce moscata


Tagliate la carne a dadi regolari, infarinateli e metteteli sul fuoco in una casseruola, nella quale avrete già scaldato lo strutto.
Lasciateli colorire da tutte le parti, quindi irrorateli di vino. Aggiungete subito le cipolline e il mazzetto profumato, una presa
di sale, una di pepe e una di noce moscata grattugiata, coprite e, quando si alzerà il bollore, abbassate la fiamma e cuocete adagio la carne per 45 minuti circa, aggiungendo un po’ d’acqua calda, ogni volta che ce ne sarà bisogno.
Intanto, a parte, lessate le carote mondate e cuocete, come è spiegato sulle confezioni, sia i piselli sia i fagiolini. Non appena le verdure saranno pronte, scolatele, aggiungetele all’agnello (o al capretto) lasciando poi finir di cuocere tutto assieme per altri 30 minuti, o più, cioè finché la carne non sia tenera.
Alla fine assaggiate e regolate il sale e il pepe a vostro gusto. Lo spezzatino può essere accompagnato da patate lesse, da riso in bianco o da polenta.


Published by:

Dolcetti di polenta Frittelle colorate di carnevale

Un fritto di carnevale diverso e colorato. Provate queste frittelle  morbide  e croccanti.

Dolcetti di polenta Frittelle colorate di carnevale

Ingredienti
150 gr di farina gialla da polenta
750 ml di acqua
100 gr di zucchero
100 gr di farina 00
1 uovo
40 gr di margarina
la scorza di un limone biologico
1 cucchiaino di lievito per dolci
50 gr di semola
olio per friggere

Fate scaldare l’acqua con 50 gr di zucchero; appena prende bollore, versate la farina a pioggia e mescolate continuamente e sempre nello stesso senso. Lasciate sobbollire finché la polenta si addensa e lasciate raffreddare.
Sbriciolatela sul piano di lavoro infarinato e unite il lievito, la farina, l’uovo, la scorza grattugiata, la margarina e i 50 gr di zucchero rimasti. Impastate bene. Mettete a riposare in frigo per un’ora.
Ora formate delle palline  e impanatele con la semola.
Fate scaldare l’olio e friggete le palline finché sono dorate, girandole a metà cottura.
Mettete ad asciugare su carta da cucina, spolverate con zucchero a velo. Servitele ancora calde.

Published by:

Pinza veneta, la polenta dolce

Della pinza veneta ogni paese ha le sue varianti e anche il nome cambia da provincia a provincia. Gli ingredienti sono semplici e tipici della tradizione contadina.

Pinza veneta 

Ingredienti
400 gr di farina gialla
350 gr di farina bianca
100 gr di zucchero
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di uvetta sultanina
un cucchiaio di cedro candito
2 cucciai di zucca candita
5 fichi secchi
un cucchiaio di lievito in polvere per dolce
un bicchierino di liquore

Mettete l’uvetta nel liquore e nel frattempo amalgamate le due farine con il lievito e poi con lo zucchero.
In una pentola capiente mettete circa un litro di acqua e poi versate il composto di farina e zucchero.
Mettete sul fuoco e rimestate per 40 minuti in modo d’avere una polenta soda. Dopo 20 minuti di cottura aggiungete l’uvetta scolata, i fichi secchi a dadi e i canditi.
Fate intiepidire il composto e versatelo ancora tiepido in una tortiera bene imburrata.
Accendete il forno e mette a cuocere la polenta per circa 20 minuti; sarà pronta quando vedrete la crosta color dorato.
Servitela fredda, magari con panna montata.

Published by:

Cuori gialli

Cuori gialli

Iniziamo la cena di San Valentino con un gustoso antipasto, dei cuoricini di polenta fritti. Se non avete tempo comprate al supermercato la polenta già pronta e il risultato sarà garantito.

Ingredienti:
200 grammidi farina gialla
50 grammi di farina bianca
Olio per fritture
Sale

Portiamo ad ebollizione una pentola di acqua salata, versiamo a pioggia la farina gialla e mescoliamo. Cuociamo circa 40 minuti, girando ogni tanto. Appena pronta mettiamola su un tagliere a freddare e poi ritagliamo tanto cuoricini usando un tagliapasta a cuore.  Scaldiamo dell’olio da frittura, passiamo i cuori nella farina bianca e friggiamoli. Scoliamoli sulla carta assorbente e serviamoli su un vassoio rosso.


Published by: